Houston

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Houston (disambigua).
Houston
city
(EN) City of Houston
Houston – Stemma Houston – Bandiera
Houston – Veduta
Localizzazione
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Stato federato Flag of Texas.svg Texas
Contea Harris
Montgomery
Fort Bend
Amministrazione
Sindaco Annise D. Parker[1] (D)
Territorio
Coordinate 29°45′46″N 95°22′59″W / 29.762778°N 95.383056°W29.762778; -95.383056 (Houston)Coordinate: 29°45′46″N 95°22′59″W / 29.762778°N 95.383056°W29.762778; -95.383056 (Houston)
Altitudine 13 m s.l.m.
Superficie 1 558,40 km²
Abitanti 2 160 821[2] (01-07-2012)
Densità 1 386,56 ab./km²
Altre informazioni
Prefisso 713, 281, 832
Fuso orario UTC-6
Cartografia
Mappa di localizzazione: Stati Uniti d'America
Houston
Houston – Mappa
Sito istituzionale

Houston è una città degli Stati Uniti di 2.160.821 abitanti[2], capoluogo della Contea di Harris nello Stato del Texas.

È la quarta città dell'Unione per popolazione e costituisce una delle due maggiori aree economiche del Texas. La città si trova nella Contea di Harris, la terza contea più popolosa degli USA. Una porzione della parte sud-occidentale di Houston si estende nella Contea di Fort Bend e una piccola porzione della zona a sud-est si estende nella Contea di Montgomery.

Houston è una delle città più recenti e in più veloce crescita degli Stati Uniti. Circa 5.000.000 di persone vivono nell'area metropolitana di Houston, che è l'ottava degli Stati Uniti per grandezza. Nel 2004 è stata incoronata come la "Città più obesa d'America", considerato che il 25% dei suoi abitanti fosse obeso, circa 1 persona su 4. Tale primato è stato reso pubblico dal film-documentario Supersize Me.

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

La città di Houston fu fondata nel 1836 da due imprenditori edili di New York – John Kirby Allen e Augustus Chapman Allen – che acquistarono da una vedova 27 km² di terreno per $9.428; la città fu annessa agli Stati Uniti nel 1837. Oggi si estende per circa 1.600 km². Da notare che la città non ha né piani regolatori né piani di zonizzazione, la gestione territoriale è regolata (se necessario) dai singoli cittadini, secondo le esigenze del mercato, attraverso normali contratti.[senza fonte]

Houston è famosa nel mondo per la sua industria energetica (in particolare petrolifera), e aeronautica, nonché per il suo porto. Il porto di Houston è uno dei più affollati degli Stati Uniti, ed è il secondo nel mondo per traffico straniero. Per motivi commerciali, molti residenti si sono trasferiti qui da altri stati americani, o da altri paesi del mondo.

Houston è sede di numerose università, come l'Università di Houston, la prima università del Texas per la ricerca, ed anche la più importante università della città. Houston è anche sede della Rice University, una nota università privata che vanta uno dei più alti finanziamenti al mondo. Ci sono inoltre l'Università di Saint Thomas, la Houston Baptist University, l'Università di Houston-Clear Lake, l'Università di Houston-Downtown, e la Texas Southern University.

Houston è soprannominata Space City: infatti qui ha sede la NASA e proprio "Houston" fu la prima parola pronunciata – appena il LEM si fu posato sulla superficie lunare – dall'astronauta Neil Armstrong. Ma questa città ha anche altri soprannomi, ad esempio quello di Bayou City, per la fitta rete di piccoli corsi d'acqua – i bayou, appunto – che l'attraversano.

Da notare che da Houston si estende – verso levante – la regione Cajun che include il vicino stato della Louisiana.

Nel 2005, la rivista Men's Fitness ha definito Houston la città simbolo dell'obesità negli Stati Uniti. Infatti dalle statistiche risulta che il 23% dei residenti a Houston è clinicamente obeso. Houston ha anche il doppio dei negozi di frittelle dolci rispetto alla media degli Stati Uniti.

La città texana vanta oltretutto una tra le più folte comunità vietnamita negli Stati Uniti.

Sport[modifica | modifica sorgente]

Houston non ha una formazione che la rappresenti nella National Hockey League, ma è presente in tutte le altre leghe professionistiche statunitensi:

Il Rice Stadium, presso la Rice University, fu sede dell'VIII Super Bowl, mentre il XXXVIII è stato disputato al Reliant Stadium nel febbraio 2004.

Il Buffalo Bayou è il principale bayou che attraversa la città texana di Houston

Cultura[modifica | modifica sorgente]

Musei[modifica | modifica sorgente]

Economia[modifica | modifica sorgente]

A Houston ha sede A.D. Vision, una celebre azienda del settore dell'intrattenimento.

Trasporti[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Metropolitana di Houston.

Houston è servita dall'Aeroporto internazionale di Houston - George Bush La città è dotata anche di un servizio metropolitano.

Persone legate a Houston[modifica | modifica sorgente]

Città gemellate[modifica | modifica sorgente]

Houston è gemellata con:

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Mayor's Office. URL consultato il 13 settembre 2013.
  2. ^ a b Bilancio demografico 2012, dati USC Bureau. URL consultato il 13 settembre 2013.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Texas Portale Texas: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Texas