Personaggi di Streghe

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow.pngVoce principale: Streghe.

Questa voce contiene un elenco dei personaggi presenti nella serie televisiva Streghe.

Prudence "Prue" Halliwell[modifica | modifica sorgente]

È la sorella maggiore (28 ottobre 1970), figlia di Patricia "Patty" Halliwell e Victor Bennett. Ha un carattere molto forte: è determinata, iperprotettiva, responsabile e qualche volta troppo orgogliosa. Lavora dapprima in un museo che lascerà nel primo episodio, in seguito alla casa d'aste Buckland, poi come fotografa. I suoi poteri sono la telecinesi (considerato il potere più forte fino a quando Piper assume il potere dell'accelerazione del flusso molecolare), con la quale può spostare gli oggetti, e la proiezione astrale che le permette di sdoppiarsi. Assume inoltre il potere dell'empatia, che inizialmente non sarà in grado di controllare, ma poi riuscirà a dominarlo fino a quando se ne libererà spontaneamente. Ha un talento per le arti marziali, superato dopo la sua morte da Phoebe (poiché ella riesce a combinarlo con la levitazione). Nel corso della serie, Prue avrà una relazione amorosa prima con Andy Trudeau, l'amore della sua vita, e poi, dopo la morte di quest'ultimo, con il collega Jack Sheridan. Muore nell'ultimo episodio della terza stagione, uccisa dal demone Shax, l'assassino personale della Sorgente.

Nella 9^ stagione a fumetti si incarnerà nel corpo di una giovane strega di nome Patience. Dopo essersi riunita con le sorelle e aver conosciuto Paige e i suoi nipoti, diventerà la protettrice del Vuoto.

Piper Halliwell[modifica | modifica sorgente]

È la secondogenita (7 agosto 1973), figlia di Patty Halliwell e Victor Bennett. Quando Prue è ancora in vita, Piper si caratterizza per il suo comportamento timido, mite e insicuro; dopo la morte della sorella maggiore, Piper rafforza il proprio carattere e diventa più sicura e spesso irascibile. I suoi poteri sono la stasi temporale e l'accelerazione molecolare che le permettono di bloccare e/o far esplodere corpi animati e inanimati; assume il potere dell'accelerazione molecolare alla fine della terza stagione, con il quale riesce a prendere il posto di Prue come sorella maggiore e strega più forte del Trio, poiché in grado di eliminare demoni di livello inizialmente basso e in seguito anche superiore, senza dover pronunciare un incantesimo o creare una pozione. Come strega si rivela molto dotata nell'arte di creare pozioni, probabilmente perché somiglianti a ricette di cucina per le quali è molto portata. Sposa l'angelo bianco Leo Wyatt, da cui ha tre figli: Wyatt Matthew Halliwell, Christopher Halliwell e Melinda Halliwell (quest'ultima si intravede nell'episodio finale della serie, quando Piper racconta ciò che è stato della sua vita dopo la sconfitta del Potere Supremo). Nell'ambito lavorativo dapprima ottiene lavoro come gestrice di un ristorante, in seguito apre un locale: il P3, che terrà per più stagioni, fino a quando decide di aprire un ristorante tutto suo e di fare la chef. Nell'ultima parte dell'episodio finale Piper che ormai è anziana e matriarca della famiglia Halliwell, legge alla nipotina la storia delle streghe del Trio scritta sul Libro delle Ombre. Piper è l'unico personaggio ad essere apparso in tutti gli episodi, compreso quello pilota.

Nella serie a fumetti pubblicata nel 2010 da Zenescope Entertainment viene confermato che Piper e Leo avranno una terza figlia, Melinda.

Tutti e tre i figli di Piper erediteranno il potere della zia Prue, la Telecinesi.

Phoebe Halliwell[modifica | modifica sorgente]

È la terza sorella (2 novembre 1975), figlia di Patty Halliwell e Victor Bennett. Ha un carattere estroverso e molto aperto. È comunque la sorella più sensibile e passionale. La morte della sorella maggiore Prue la cambia molto: Phoebe diventa più matura e, trovandosi ad essere la sorella mediana, sviluppa un forte senso di equilibrio. Phoebe ha il potere della premonizione (può quindi vedere il futuro), di vedere il passato, di entrare fisicamente in una sua premonizione (premonizione astrale), della levitazione (che impara a combinare con le arti marziali kix-box ) e dell'empatia. Per un breve periodo, offuscata dal male che porta in grembo, diviene regina degli Inferi regnando accanto a Cole e usufruendo del potere del fuoco, che poi perde non appena il feto viene assorbito dalla Veggente, eliminata assieme ad esso dalle sorelle prima che potesse diventare la nuova Sorgente. Inizialmente Phoebe lavorava a New York, ma dopo essere stata licenziata si trasferisce a San Francisco dalle sorelle Prue e Piper dove dapprima lavora come chiromante e in seguito prova diverse altre occupazioni. Comprende poi che la sua più grande passione è la psicologia e si riscrive all'università ottenendo la laura. L'occasione della sua vita si presenta quando trova impiego al giornale The Bay Mirror, dove si occupa della rubrica di consigli "Chiedi a Phoebe", nella quale risponde alle domande di cuore dei lettori e, contemporaneamente, decisa ad aumentare la sua abilità nel dare consigli ottiene la specializzazione in Psicologia riscrivendosi nuovamente all'università. Dopo la lunga e tormentata relazione con Cole ed altre meno importanti storie finite male, sposa Coop (un Cupido) con il quale dà alla luce tre figlie, PJ, Parker e Promise (presenti nell'episodio conclusivo della serie).

Le figlie di Phoebe acquisteranno i poteri della madre, infatti oltre ai poteri da cupido PJ avrà il potere della premonizione, Parker dell'empatia e Promise della levitazione.

Paige Matthews[modifica | modifica sorgente]

È la sorella più giovane delle Halliwell (2 agosto 1977), figlia illegittima di Patty Halliwell che segretamente aveva una relazione con il suo angelo bianco Sam Wilder. Paige cresce lontana dalla madre, dalla nonna e dalle sorelle maggiori, poiché adottata da una coppia di mortali fino a quando, dopo la morte di Prue, viene a conoscenza della sua natura di strega e si unisce a Piper e a Phoebe nella lotta contro il male. Inizialmente non riesce ad adattarsi a questa nuova vita, abituata fino ad allora a essere indipendente, e spesso pensa di non poter reggere il confronto con Prue, ma dopo poco tempo inizia ad amare la sua vita da strega e a sentirsi ben accolta dalle nuove sorelle. Paige ha un carattere indipendente, espansivo e qualche volta avventato. Tuttavia è molto leale e altruista. È anche piuttosto testarda, come Piper. I poteri conosciuti di Paige sono: la telecinesi orbitante (una variante alla telecinesi di Prue in quanto è per metà angelo bianco), la percezione del male nelle persone e negli oggetti e l'orbitazione. Col tempo impara anche a modificare il proprio aspetto e, dall'ottava stagione, a guarire le ferite e a sentire il richiamo dei protetti come tutti gli angeli bianchi. Quando conosce le sorelle lavora come assistente sociale, poi si licenzia per essere una strega a tempo pieno; in seguito inizia a lavorare in un negozio alimentare, successivamente abbandona il lavoro e diviene preside della Scuola di Magia, ruolo che decide di lasciare al cognato Leo. Paige sposa Henry Mitchell, dal quale ha due gemelle,Tam e Kat,e un terzo figlio adottato, Henry Jr. (tutti presentati nell'ultimo episodio della serie).

Le figlie di Paige avranno poteri simili a quelli della zia Piper: Tam avrà il potere della combustione molecolare e dell'accelerazione molecolare, mentre Kat quello dell'immobilizzazione molecolare. In seguito ad eventi straordinari anche Henry Jr, nato umano, acquisterà il potere della Criocinesi, come la vita passata di Prue.

Leo Wyatt[modifica | modifica sorgente]

Leo è l'angelo bianco delle sorelle ed ha il compito di proteggerle. Nella sua precedente vita da mortale si era sposato con Lillian ed era un medico caduto durante la Seconda guerra mondiale (a Guadalcanal) mentre prestava soccorso ad altri soldati; questo fu uno dei motivi per cui fu nominato Angelo Bianco dagli Anziani.

Leo si innamora di Piper e la sposa (al terzo tentativo) (episodio 3.15, Finalmente sposi), anche se non sarebbe permesso agli angeli bianchi sposare le streghe. Avranno due bambini, Wyatt e Chris. Nell'episodio Viaggio nel futuro sembra che Leo e Piper abbiano invece una figlia femmina, Melinda; in realtà si tratta solo di una realtà alternativa, quindi nella realtà questa terza figlia non esiste. Alla fine della quinta serie diventa un Anziano, mentre nell'episodio della settima stagione Gli angeli custodi diventa un'Incarnazione tradendo gli Anziani. Dopo la sconfitta delle Incarnazioni, gli Anziani lo sottopongono ad una prova per stabilire se farlo ritornare un Anziano oppure se farlo ritornare umano e rimandarlo dalla sua famiglia: lo mandano sulla terra privo di memoria e poteri e osservano come agisce. Alla fine Leo sceglie Piper, così diventa di nuovo un essere umano senza poteri.

Alla fine della settima stagione Piper viene a sapere dall'Angelo della Morte che Leo sta per morire. Le tre sorelle fanno di tutto per salvargli la vita, invocano un Anziano e un'Incarnazione per convincerli a salvarlo, ma senza successo. Alla fine ci riescono facendo un patto con l'Angelo del Destino: Leo viene ibernato e portato via dall'angelo del destino che lo riporterà indietro solo se riusciranno a sconfiggere un potentissimo nemico. Alla fine le streghe sconfiggendo Christy e la Triade riavranno indietro Leo.

Con i poteri d'angelo bianco può orbitare, curare le ferite, cambiare il proprio aspetto, parlare la lingua del protetto, sentire il richiamo del protetto e levitare. Quando diventa un Anziano assume (continuando ad usufruire dei poteri d'angelo bianco) il potere di creare saette dalle proprie mani. Infine, non appena diventa un'Incarnazione, può resuscitare i morti, bloccare il tempo, andare indietro nel tempo e tutto quello che può fare un'Incarnazione.

Nella serie a fumetti pubblicata nel 2010 da Zenescope Entertainment Piper e Leo avranno una terza figlia che si chiamerà appunto Melinda. Quest'ultima, concepita dopo che Leo è tornato ad essere mortale, è una strega "purosangue", a differenza dei suoi fratelli che sono per metà Angelo bianco.

Andy Trudeau[modifica | modifica sorgente]

Ispettore della polizia di San Francisco, collaboratore di Darryl. Amico di famiglia fin dall'infanzia come si vede nella puntata 1.17, Viaggio nel tempo. Al liceo era stato il ragazzo di Prudence Halliwell. Si rincontrarono nel corso della prima serie, durante la quale rivela di non aver mai dimenticato Prue. Verso la fine della prima stagione scopre il segreto delle sorelle. Muore nel tentativo di salvarle da un demone nell'ultimo episodio della prima stagione, Déjà vu.
È interpretato da Ted King.

Darryl Morris[modifica | modifica sorgente]

Ispettore della polizia di San Francisco, è il partner dell'ispettore Andy Trudeau ed in seguito con l'ispettore Sheridan . Ha una moglie e due figli. Da quando conosce il segreto delle sorelle, è stato di grande aiuto per loro coprendole nei casi irrisolti relativi all'attività demoniaca.

Figlio di Luther Morris, apparso nella puntata 6.11 "Witchstock" (che fu arrestato).

Ad un certo punto la sua amicizia con le sorelle Halliwell inizia ad incrinarsi a causa dei rischi che corre per aiutarle. Nell'episodio 6x19, Streghe sotto processo, Darryl uccide un killer mortale che era posseduto da un fantasma, ma viene visto dalla detective Sheridan posseduta anche lei da uno spettro. Per evitare che la magia venga esposta, i Pulitori fanno credere ad altre persone che Darryl abbia ucciso intenzionalmente, e riescono a farlo incarcerare nel braccio della morte. Nel momento in cui Darryl sta per essere condannato a morte, le tre sorelle fermano il tempo, lo salvano e gli fanno credere che sia stato tutto un sogno. Darryl tuttavia rimane traumatizzato da ciò che è successo e da allora in poi si rifiuta di collaborare con le Prescelte e di coprirle. Successivamente arresta Chris per aver rubato un'auto mentre provava a catturare un demone (episodio 6x20, Nell'arco di una giornata).

Nella Stagione 8 l'attore che lo interpreta, Dorian Gregory, è stato escluso dal cast di Streghe a causa del taglio di budget; così nella serie l'ispettore Morris viene trasferito per motivi non specificati alla polizia di New York.

Dan Gordon[modifica | modifica sorgente]

È il vicino di casa delle Halliwell, immediatamente attratto da Piper. Ha giocato come terza base per i Seattle Mariners finché non si è rotto un ginocchio, poi è entrato nel campo delle costruzioni. Pur non essendo a conoscenza del segreto delle sorelle, capisce che nascondono qualcosa. Quando Piper scopre di sentirsi attratta da lui, lo sceglie al posto di Leo perché le sembra più facile far funzionare la relazione. Avendo capito che Piper gli nasconde qualcosa, Dan diviene molto geloso, in particolar modo di Leo, dato che è a conoscenza della loro passata relazione e vede come Piper tenga a lui.

In seguito Leo viene reso di nuovo mortale dagli Anziani perché ha violato le regole salvando Piper da una terribile malattia (nella puntata "Il risveglio"), così decide di mettersi in competizione con Dan per il cuore di Piper, che si rende conto di amarlo ancora nonostante tutte le difficoltà e rompe con Dan. Questi, non conoscendo il segreto di Leo e notando il suo comportamento sospetto, chiede al cognato, che lavora per il Dipartimento di Stato, di indagare su di lui. Venendo a sapere che l'unico Leo Wyatt che sia mai esistito è morto nella seconda guerra mondiale rivela tutto a Piper, che gli confessa di sapere già tutto. Infine si trasferisce a Portland in seguito ad un'offerta di lavoro, dopo aver capito che la sua vita deve andare avanti.

È interpretato da Greg Vaughan.

Jenny Gordon[modifica | modifica sorgente]

Vive a San Francisco con lo zio Dan perché i suoi genitori lavorano per il dipartimento di stato ed in quel momento sono nell'Arabia Saudita. È un personaggio principale (lo conferma il fatto che nella sigla è indicata tra i personaggi principali), ma appare in soli quattro episodi della seconda stagione. Il primo di questi è l'episodio 2x01 L'anniversario, in cui si trasferisce a San Francisco con lo zio Dan. Nell'episodio Jenny utilizza il telefono delle sorelle Halliwell per chiamare genitori dopo un'incomprensione con lo zio e fa amicizia con Phoebe, che le offre la propria disponibilità ad aiutarla in qualsiasi momento.

Nell'episodio 2x03 Jenny si rivolge a Piper chiedendole di aiutarla in una ricerca scolastica sulla sessualità, ma poi Piper viene intrappolata in un quadro magico e così l'aiuta Phoebe. Phoebe però non ha tempo perché deve salvare le sorelle imprigionate nel quadro maledetto e la manda a casa dopo aver disegnato su un foglio di carta degli spermatozoi in prossimità di una cellula uovo (sul foglio di carta vicino agli spermatozoi c'era scritto "them" ("loro") e vicino alla cellula uovo c'era scritto "us" ("noi").

Nell'episodio 2x04 viene aggredita da un demone e viene salvata dalle sorelle Halliwell.

Appare per l'ultima volta in un episodio in cui fa amicizia con un ragazzo destinato a sconfiggere una strega malvagia. Nell'episodio 2x09 "Mrs. Hellfire", Dan (che in quel momento è il ragazzo di Piper) dice a Piper che Jenny è tornata a casa dai suoi.

Jenny è una bambina amichevole e nonostante sia piccola si dimostra un'amica per le sorelle Halliwell, in particolare per Phoebe.
È interpretata da Karis Paige Bryant.

Cole Turner[modifica | modifica sorgente]

Cole Turner viene mandato dalla triade (che lavora per la Sorgente) per uccidere le tre streghe (allora Prue, Piper e Phoebe). Avendo avuto un padre mortale e una madre demone, Cole ha una parte umana (Cole) e una demoniaca (Belthazor). Innamoratosi di Phoebe, decide di reprimere la sua parte demoniaca e questo lo spinge a uccidere i componenti della Triade per non dover scontare la pena del tradimento. Dopo essere stato inseguito da cacciatori di taglie inviate dalla Sorgente, le streghe del Trio lo scoprono e decidono di eliminarlo. Phoebe però si è innamorata di lui, quindi decide di salvarlo e finge di averlo ucciso mostrando alle sorelle la giacca di Cole sulla quale aveva gettato la pozione che serviva a distruggerlo. Perfino il mondo sotterraneo le crede, e Belthazor viene considerato morto.

Ben presto la verità viene a galla e Cole ritorna dicendo alle sorelle di voler stare dalla parte del bene e comincia ad aiutarle. In seguito Cole viene accidentalmente trasformato completamente in umano nella puntata "doppio volto". Dopo essere diventato mortale, continua ad aiutare le sorelle. In seguito però, la Sorgente si impossessa del Vuoto per impadronirsi di ogni potere magico, e Cole, per impedirlo, lo prende dentro di sé e aiuta le sorelle a uccidere la Sorgente, poi riporta il vuoto fuori da sé e lo fa tornare al suo posto. Quello che le sorelle non sanno è che Cole è adesso divenuto la nuova Sorgente del Male perché lo spirito della precedente si è impossessata di lui. Phoebe e Cole si sposano, Cole però inganna Phoebe, poiché fa in modo che, senza che lei lo sappia, le nozze vengano celebrate da un sacerdote oscuro. Così il male contamina anche Phoebe, che diviene la regina degli Inferi. Tuttavia il male non riesce ad impadronirsi completamente di lei e, dopo un periodo di tormentosi conflitti, Phoebe decide di ritornare dalla parte del bene e di riunirsi alle sue sorelle, e le aiuta ad eliminare la Sorgente.

Cole tuttavia presto torna con nuovi poteri. Phoebe decide di stare lontana da lui e Cole tenta di suicidarsi, ma capisce di essere diventato invulnerabile. Dopo aver ottenuto enormi poteri da un'Incarnazione, prova a cambiare il passato in modo di poter stare di nuovo con Phoebe, ma Paige rovina i suoi piani. Cole infatti ha alterato il passato facendo in modo che Paige venga uccisa prima di incontrarsi con le sorelle, ma lei, che nel momento in cui egli ha cambiato il passato stava orbitando, si ritrova in questa dimensione alternativa in cui Cole non è più invulnerabile, è tornato ad essere Belthazor (un potente demone ma non invincibile). Paige incontra Piper, che dopo la morte di Prue dà la caccia da sola al demone che l'ha uccisa, e le dice di essere sua sorella, ma lei all'inizio non le crede. Dopo aver dimostrato a Piper di essere sua sorella eliminando un demone che stava per ucciderla, Paige le spiega come eliminare Belthazor con una pozione. Così vanno da Phoebe e la convincono ad uccidere Cole, e una volta che il potere del trio è di nuovo unito lo eliminano. Cole fa un'ultima apparizione nella centocinquantesima puntata di Streghe. Ora si trova nel vuoto cosmico tra la vita e la morte, dove sta pagando per il suo passato malvagio. Tuttavia quando torna per questa breve apparizione Phoebe avverte la sua presenza (cosa che sarebbe impossibile e che lascia stupito il demone stesso), questo proprio a testimonianza del loro legame indissolubile. Cole infatti sarà innamorato di Phoebe per tutta l'eternità anche se lui stesso in questo episodio dice esplicitamente che sia lui che Phoebe (il loro amore) sono condannati. Da ciò si evince dunque come Cole rimanga nonostante tutto il più grande amore (quello vero) della strega.

Come Belthazor ha il potere di creare e lanciare sfere di energia, teletrasportarsi e assumere il suo aspetto demoniaco, che lo rende più forte e resistente; come Sorgente ha la capacità di creare sfere di fuoco e controllare gli altri demoni, mentre come Incarnazione, dispone di poteri quasi illimitati.

È interpretato dall'attore australiano Julian McMahon.

Chris Halliwell[modifica | modifica sorgente]

Introdotto come un misterioso angelo bianco venuto dal futuro, Chris si rivela poi essere il secondo figlio di Piper e Leo. Appare per la prima volta nel doppio episodio conclusivo della quinta stagione Oh mie dee! (5x22-5x23). In questo episodio le sorelle Halliwell devono affrontare i titani ed è proprio grazie all'aiuto di Chris, che dice a loro che è un angelo bianco proveniente dal futuro venuto a eliminare i titani, che riescono a farlo. Infatti è lui a convincere Leo a trasformare le streghe in dee e a consigliare sia a Leo sia alle Halliwell cosa fare. Alla fine dell'episodio Leo viene premiato dagli Anziani e viene nominato anch'egli Anziano. Chris diventa il nuovo Angelo bianco della famiglia Halliwell. Anche se si presenta col cognome di Perry, in verità Chris prenderà il cognome della mamma Piper, ovvero Halliwell.

La sua famiglia non sa che è il figlio di Piper e Leo quando compare per la prima volta, e poiché le sue azioni sono spesso ambigue, all'inizio deve faticare per ottenere la loro fiducia. Nella puntata Il mistero di Sleepy Halliwell Phoebe scopre che Chris è suo nipote ovvero il secondo figlio di Piper e Leo. Chris chiede a Phoebe di mantenere il segreto e di aiutarlo a far tornare insieme Piper e Leo perché se non sarà concepito entro il prossimo mese lui smetterà di esistere. Alla fine comunque Piper e Leo si rimettono insieme appena in tempo e Piper rimane incinta nella puntata "Un arrivo magico".

Alla fine tutti scoprono la sua identità e cercano di aiutarlo per quanto possono. Molto del suo tempo viene speso nella sua missione di impedire che suo fratello Wyatt diventi cattivo in futuro, missione alla fine coronata dal successo. Nel doppio episodio finale della sesta stagione Per il bene o per il male? la versione adulta di Chris muore lo stesso giorno della sua nascita, mentre prova a proteggere il piccolo Wyatt dall'anziano Gideon.

Il personaggio di Chris adulto, interpretato da Drew Fuller, riappare come guest star in un episodio della settima stagione e nell'episodio conclusivo della serie. Chris torna dal futuro insieme a suo fratello nell'ottava stagione per aiutare il trio, nella grande battaglia. Come sua zia Prue e suo fratello Wyatt anche Chris ha il potere della telecinesi.

Il personaggio di Chris sembra ispirato a Trunks di Dragon Ball: entrambi infatti tornano indietro nel tempo per salvare la terra da un futuro apocalittico.

Billie Jenkins[modifica | modifica sorgente]

Billie Jenkins è presentata come una giovane strega molto dotata più attenta a combattere i demoni che allo studio della magia. Billie diventa pupilla delle tre sorelle e le aiuta nelle loro lotte, come Chris nella Stagione 6. Billie ha il potere della telecinesi, apparentemente più sviluppato e controllato di quello di Prue Halliwell, poiché riesce ad usarlo per aumentare persino le sue capacità acrobatiche. Bille scopre che sua sorella, scomparsa da piccola, era stata rapita da un demone, e perciò impiega tutte le sue energie per ritrovarla.

Ci riesce nel 14º episodio dell'ottava stagione grazie al corretto utilizzo del proprio potere di proiezione che le permette di realizzare ciò che desidera. Questo potere, molto pericoloso se mal utilizzato o mal controllato, è il "Potere Supremo" spesso nominato all'interno dell'ottava stagione, di cui la Triade voleva aver il controllo per eliminare la minaccia del Trio Halliwell, ancor prima che questo divenisse realtà.

La Triade del Male aveva quindi elaborato un piano molti anni prima per eliminare la minaccia di cui parlava la profezia di Melinda Warren: è qui che diventa evidente il ruolo chiave di Christy, sorella di Billie. Christy avrebbe dovuto, nei piani della Triade, convincere la sorella ad uno scontro "inevitabile e giusto" con le tre sorelle, non più in grado di distinguere il Bene dal Male in quanto accecate dal loro potere.

Riesce così a rivoltare Billie contro il trio facendole credere che le sorelle siano diventate cattive per via del loro egoismo. Nell'ultimo episodio però scopre che è la sorella a essere malvagia e non le Prescelte e ridiventa alleata delle sorelle. Alla fine sarà lei a uccidere Christy, ma tornerà indietro nel tempo per impedire che venisse rapita (così ha detto Piper nell'ultimo episodio). Nelle ultime scene del telefilm vediamo che fa da babysitter alle tre figlie di Phoebe.

Wyatt Matthew Halliwell[modifica | modifica sorgente]

È il figlio di Piper Halliwell e Leo Wyatt, metà stregone e metà angelo bianco. Fin dalla nascita (episodio 5.16 Primi pericoli) è in grado di generare attorno a lui un campo di forza per proteggersi dagli attacchi nemici, inoltre riesce in qualche modo a far attivare l'allarme messo da Paige per avvertire della presenza di demoni. Dall'episodio 5.20 La perdita dei sensi dimostra di avere già più controllo sullo scudo protettivo, infatti quando Crone gli dice, usando la voce di Paige, di proteggerla lui innalza lo scudo. Nello stesso episodio impara anche ad orbitare per portare Piper da Leo (imprigionato nel covo di Crone). Dall'episodio 6.1 L'isola delle guerriere (1ª parte) Wyatt inizia ad usare anche la telecinesi orbitante per "rubare" il ciuccio di un'altra bambina, potere che riusa anche per prendere Excalibur dalle mani di Mortaunt (episodio 6.8 La spada nella roccia). Nell'episodio 6.3 Qualcosa da ricordare, riesce a materializzare un drago da un film e a cambiare canale muovendo gli occhi. In seguito è anche in grado di curare le ferite altrui. Nell'episodio 6.8, oltre ad usare la telecinesi orbitante, utilizza anche la telecinesi classica (il potere che aveva Prue) per scagliare Excalibur contro Mortaunt e sconfiggerlo. Sempre nello stesso episodio si viene a sapere da Mortaunt che il vero predestinato al possesso di Excalibur è proprio Wyatt, è quindi probabile che in futuro la spada gli conferirà altri poteri, sebbene non sia possibile sapere quali, visto che Piper alla fine dell'episodio rimette la spada nella roccia dicendo che Wyatt la potrà usare solo quando avrà 18 anni. Infine, può materializzare un suo sogno come nella puntata "Come Eravamo".

Viene interpretato dai gemelli Jason e Kristopher Simmons (Wyatt bambino) e da Wes Ramsey (Wyatt adulto).

Christy Jenkins[modifica | modifica sorgente]

È la sorella maggiore di Billie Jenkins, interpretata da Marne Patterson. Appare per la prima volta nell'ottava stagione. Rapita quando aveva sette anni dai demoni della Triade, viene ritrovata da Billie con l'aiuto delle sorelle Halliwell. Christy dopo il rapimento, è stata cresciuta ed educata dai demoni della Triade e per questo non è in grado di distinguere il bene dal male. Viene inviata dalla triade per convincere la sorella Billie, divenuta la chiave del potere, a uccidere le streghe del trio. Per un breve periodo Billie si allea alla sorella perché questa è riuscita a convincerla che le Halliwell siano disinteressate dal proteggere il Bene Supremo: in realtà le sorelle vengono ostacolate dalla stessa Christy e dal suo compagno demone Dumain per mezzo di alcune insidiose magie. Quando Billie scopre la verità, decide di ritornare dalla parte delle Halliwell. Christy, infuriata per il tradimento della sorella, tenta di ucciderla lanciandole contro una palla di fuoco, ma Billie usa i suoi poteri telecinetici e la respinge indietro uccidendola. Christy non è in realtà malvagia, ma cresciuta dai demoni non capisce le motivazioni del bene, inoltre alla morte dei genitori non riuscendo a riprendersi dalla perdita sprofonda nell'oscurità per la seconda volta.

Christy possiede il potere della pirocinesi, che col tempo diventa molto potente e si può considerare alla pari con il potere esplosivo di Piper, e della telepatia che le permette di percepire i pensieri altrui scoprendo la loro vera natura ed è in grado di utilizzarla anche a distanza per sapere se in un determinato luogo si trova qualcuno oppure no. Nonostante sia la sorella maggiore, i suoi poteri sono inferiori rispetto a quelli di Billie.

Famiglia Halliwell[modifica | modifica sorgente]

P. Russel[modifica | modifica sorgente]

P. Russel nata il 2 luglio 1894 e morta il 17 febbraio 1924, è la pro prozia delle Prescelte, nonché la vita passata di Phoebe. I suoi poteri sono la generazione di calore e la pirocinesi. Cugina di P. Bowen e P. Baxter, divenne malvagia sotto l'influenza dello stregone Anton negli anni 20. Nel 1924 le sue due cugine la uccisero. Appare o viene citata negli episodi Il fascino del male, Viaggio nel tempo, E vissero felici e contenti, La perdita dei sensi.

P. Bowen[modifica | modifica sorgente]

P. Bowen, è la vita precedente di Prue. È comparsa nell’episodio Il fascino del male (2.14) dove si scopre che ha partecipato con la cugina P. Baxter all’uccisione della terza cugina (P. Russell) nel 1924. Il suo potere era quello della Criocinesi, la capacità di lanciare nuvole di ghiaccio soffiando sul palmo della mano.

P. Baxter[modifica | modifica sorgente]

P. Baxter è la precedente vita di Piper Halliwell; nata nel settembre 1897 e morta nel dicembre 1970, è cugina di P. Russell e P. Bowen (le vite passate di Prue e Phoebe) ed è la bisnonna delle Prescelte. Sposata con Gordon Johnson (la vita passata di Dan Gordon) ha il potere di rallentare il tempo. Nonostante fosse sposata, ebbe una relazione con la precedente vita di Leo. Ha avuto una figlia Penelope Johnson (Penny) che è la nonna delle Prescelte. Appare o viene citata negli episodi Il fascino del male, Viaggio nel tempo, E vissero felici e contenti, La perdita dei sensi.

Victor Bennett[modifica | modifica sorgente]

Victor Bennett è il padre delle Halliwell, nato nel 1949. Sposò Patty Halliwell con cui ebbe tre figlie. Divorziò da Patty in quanto quest'ultima decise di lasciarlo per il suo angelo bianco, Sam Wilder. Non è presente nella vita delle sue tre figlie per buona parte della loro infanzia e della loro adolescenza, timoroso dei loro poteri di streghe. Per questo motivo la figlia primogenita Prue lo odiò per molto tempo perché le aveva abbandonate. Ricominciò a ricostruire un rapporto con le sue figlie quando scoprirono di essere streghe. All'inizio della quarta stagione scoprì che Patty e il suo angelo bianco Sam avevano avuto una figlia chiamata Paige e la trattò come se fosse sua figlia. Si riconciliò con Patty parlando con il suo fantasma. Si prese cura di Wyatt e Chris quando le Prescelte dovettero fingere le loro morti alla fine della stagione 7. Diventerà nonno di sei nipoti, ma instaurerà un rapporto speciale con Chris, secondogenito di Piper e Leo. Tony Denison interpretò Victor per un episodio (la terza puntata della prima stagione) poi fu sostituito da James Read. Nonostante venga ripetuto più volte il cognome Bennett nelle varie serie, nella puntata 2.14, Il fascino del male, nella diapositiva a 19 minuti e 14 secondi dall'inizio nell'albero genealogico delle sorelle appare il cognome Jones.

Patricia "Patty" Halliwell[modifica | modifica sorgente]

È la madre delle quattro sorelle. Unica figlia di Penelope Johnson (chiamata poi Penelope Halliwell, avendo conservato il cognome del marito) avuta dal primo marito della donna: Jack Halliwell, nacque il 5 aprile 1950. Venne uccisa da un demone che abitava in un lago il 2 febbraio 1978, come si vede nella puntata 2.08 L'amore di Sam. Ebbe tre figlie - Prue, Piper e Phoebe - con il mortale Victor Bennett. In seguito ebbe anche una relazione segreta con il suo angelo bianco, Sam, dal quale ebbe una figlia, Paige. Il suo potere era la Stasi Temporale, come Piper.
È interpretata da Finola Hughes.

Penelope "Penny" Halliwell[modifica | modifica sorgente]

Penny è la defunta nonna delle sorelle Halliwell, che qualche volta viene evocata dalle stesse per ricevere dei consigli. Ha il potere della Telecinesi, come Prue (ma molto più potente), e ha aggiunto molte pozioni e incantesimi al Libro delle Ombre. Privò Prue, Piper, Phoebe dei poteri quando erano piccole per proteggerle dallo stregone Nicholas. È morta a causa di un attacco cardiaco sei mesi prima gli eventi della prima stagione, ma continua a vigilare sulle sue nipoti. Inizialmente, aveva problemi ad accettare il fatto che i pronipoti (i figli di Piper) fossero maschi, ma in seguito ad un chiarimento con un amore passato (demoniaco... un vizio di famiglia!), accettò questo fatto. Penelope si sposò ben quattro volte: il primo marito fu Jack (anche se nella puntata 6.11 Witchstock viene chiamato Allen), padre di Patty.

Sam Wilder[modifica | modifica sorgente]

Sam Wilder è l'Angelo Bianco di Patty: dalla loro relazione amorosa nasce Paige. Sam e Patty sono però costretti a tenere segreto il loro amore, poiché gli Anziani hanno vietato le relazioni tra gli Angeli Bianchi e le loro protette: per questo motivo decidono a malincuore di dare Paige in adozione subito dopo la nascita. Quando Patty viene uccisa da un demone, Sam perde i poteri. Anni dopo si sacrifica per salvare Prue dal demone Acquatico, lo stesso che aveva ucciso Patty, e gli Anziani lo premiano facendolo diventare di nuovo un Angelo Bianco. Le Halliwell non hanno più sue notizie per molto tempo, fino a quando non viene ritrovato dalla figlia Paige. Inizialmente, i rapporti fra padre e figlia sono molto freddi, ma in seguito i due si avvicinano. Diventerà ben tre volte nonno.
È interpretato da Scott Jaeck.

Coop[modifica | modifica sorgente]

Coop è un cupido inviato dagli Anziani affinché mostri a Phoebe come trovare l'amore ormai perduto da anni di delusioni e di lotte per la sopravvivenza contro i demoni. Il suo vero amore si rivelerà essere lui che, anche se creatura magica, per ripagare gli sforzi di Phoebe al servizio del bene, è stato reso in grado di poter contraccambiare senza problemi la strega. I due si sposano ed hanno tre figlie, la prima più volte vista nelle visioni di Phoebe già ai tempi delle Incarnazioni: Prudence Johanna "PJ", Parker e Promise Halliwell. È interpretato da Victor Webster.

Henry Mitchell[modifica | modifica sorgente]

Henry Mitchell è un poliziotto, ha passato tutta la sua infanzia in un orfanotrofio o sballottato da una famiglia all'altra. Nella Stagione 8 lui e Paige si conoscono perché Paige, come angelo bianco, aveva il compito di proteggere un ragazzo destinato a diventare egli stesso un angelo bianco se avesse scelto di stare dalla parte del bene, ma in quel momento stava finendo sulla cattiva strada, difatti Henry intendeva arrestarlo. I due si innamorano e si sposano. Avranno tre figli: le gemelle Tamora "Tam" e Katherine "Kat" Samantha Mitchell e un bambino adottato di nome Henry Jr. Mitchell. I figli di Paige ed Henry saranno gli unici a non ereditare il cognome della famiglia, poiché la stessa Paige aveva deciso di non prendere il cognome Halliwell per rispetto dei propri genitori adottivi.
È interpretato da Ivan Sergei.

Prudence Johanna Halliwell[modifica | modifica sorgente]

Prudence Johanna "PJ" Halliwell è la figlia di Phoebe e Coop, è una Strega-Cupido. È un personaggio che appare solo nella nona serie a fumetti. Prudence o, come si fa amichevolmente chiamare, PJ è la più grande delle figlie di Phoebe ed è nata il 3 gennaio 2007. Essendo per metà Cupido le sue emozioni sono ampliate e quindi i suoi poteri sono più forti rispetto ad una strega normale. PJ è l'unica delle figlie ad ereditare l'anello di Coop non potendolo però usare fino a quando gli Anziani non la riterranno degna di questo compito. Ha un carattere tranquillo, come le sue sorelle odia litigare però non si fa scrupoli nel dire quello che pensa sulle persone che le stanno davanti, sempre scherzosa e con la battuta pronta. Si trova spesso in un'amichevole competizione con la sorella Parker per via dei loro poteri molto simili. Si dimostra molto brava nel controllare i suoi poteri e si sente a suo agio con essi. Quando prova emozioni forti il suo anello diventa rosso accesso. PJ è molto legata alla zia Piper e a sua cugina Melinda.

Amici[modifica | modifica sorgente]

Jack Sheridan[modifica | modifica sorgente]

Jack Sheridan è un ragazzo estroverso e impertinente, che all'inizio è un concorrente della Casa d'Aste Buckland, ma in seguito inizia a lavorare proprio per la Buckland divenendo così un collega di Prue. I due iniziano ad uscire insieme, ma Prue, insospettita da alcuni strani episodi, teme che egli sia in realtà un demone: l'equivoco viene chiarito quando scopre che Jack ha un fratello gemello, Jeff, che talvolta per scherzo si fa passare per lui. La relazione comunque non dura a lungo, e viene infine troncata da Prue, che decide di lasciare anche il lavoro alla Buckland.
È interpretato da Lochlyn Munro.

Kyle Brody[modifica | modifica sorgente]

Kyle Brody è un agente della polizia innamorato di Paige. Odia le Incarnazioni perché crede abbiano ucciso i suoi genitori. Per aver sacrificato la sua vita per combattere le Incarnazioni, viene nominato Angelo Bianco dagli Anziani.
È interpretato da Kerr Smith.

Kira[modifica | modifica sorgente]

Kira è una Veggente che aiutò Leo con le sue visioni. Chiede protezione al Trio, nonché la possibilità che gli Anziani la rendano umana, nella settima stagione: in cambio, mostra a Phoebe, con la quale stringe amicizia, il futuro di utopia promesso dalle Incarnazioni. Purtroppo, non riuscirà a soddisfare il suo desiderio di diventare umana, in quanto uccisa da Zankou. Viene interpretata da Charisma Carpenter.

Dex Lawson[modifica | modifica sorgente]

Dex Lawson è un artista che lavora nello stesso edificio di Phoebe, e che ha molta ammirazione per lei. Nell'ottava serie, dopo che le Halliwell hanno simulato la loro morte, Phoebe, nella sua nuova identità di Julie Bennet, incontra Dex a quello che dovrebbe essere il proprio funerale, e stringendogli la mano ha una premonizione in cui vede il loro matrimonio. I due iniziano a frequentarsi e a causa di un incantesimo mal riuscito di Billie la premonizione si avvera: Dex e Julie/Phoebe si sposano (episodio 8x05, Identità svelate). Finito l'effetto dell'incantesimo però i due non ricordano come siano andati i fatti. Alla fine Phoebe rivelerà a Dex il suo segreto e il matrimonio verrà annullato; lei e Dex si frequenteranno ancora per un po', ma presto la loro storia finirà.
È interpretato da Jason Lewis.

Jason Dean[modifica | modifica sorgente]

Jason Dean è il capo di Phoebe al Bay Mirror. Hanno una relazione, ma Jason la lascia dopo aver scoperto che è una strega.
È interpretato da Eric Dane

Elise Rothman[modifica | modifica sorgente]

Elise Rothman è il direttore del Bay Mirror, il giornale in cui lavora Phoebe.
È interpretata da Rebecca Balding.

Richard Montana[modifica | modifica sorgente]

Richard Montana è uno Stregone di origini buone innamorato di Paige. I suoi numerosi problemi con la magia portano alla fine della loro relazione.
È interpretato da Balthazar Getty.

Leslie St. Claire[modifica | modifica sorgente]

Leslie St. Claire è un giornalista innamorato di Phoebe. Quando Phoebe si prende due mesi di congedo, Leslie la sostituisce. Nascerà una piccola storia d'amore tra i due, ma tramonterà presto.
È interpretato da Nick Lachey.

Glen Ballard[modifica | modifica sorgente]

Glen Ballard è stato il migliore amico di Paige fin dai tempi dell'asilo ed è stato per un certo periodo di tempo il suo ragazzo. Ora è sposato con Jessica, una ragazza che ha conosciuto sul Monte Cervino.
È interpretato da Jesse Woodrow.

Drake Demon[modifica | modifica sorgente]

Drake Demon è un Demone che non ha mai ucciso un innocente. Il fantasma di Cole Turner lo condusse a un mago che lo rese umano per un anno - a patto che Drake rinnovasse la fede di Phoebe nell'amore prima che finisse l'anno (a quel punto sarebbe morto). Drake conservò i suoi poteri demoniaci ma li avrebbe persi se li avesse usati per scopi malvagi. Insegnò per un breve periodo alla scuola di magia e riuscì a mantenere la promessa fatta a Cole prima della sua morte.

Nemici[modifica | modifica sorgente]

Categorizzazione dei nemici di Streghe[modifica | modifica sorgente]

Demoni[modifica | modifica sorgente]

I demoni in Streghe sono esseri cattivi che hanno molti poteri come il teletrasporto, le sfere di energia e quelle di fuoco. Di solito risiedono nel Mondo Sotterraneo dove il loro leader, la Sorgente, li comanda direttamente. Ci sono tre obiettivi primari di un demone: uccidere un mortale chiamato "innocente" dalle Halliwell che lo devono salvare, uccidere le Halliwell o rubare il potente Libro delle Ombre.

I Demoni hanno forma umana usata come travestimento nel mondo umano ma hanno anche aspetto demoniaco. Alcuni umani possono diventare demoni se sacrificano la loro anima come accade nell'episodio della terza stagione "Wrestling con i demoni".[1] Tuttavia, così come gli umani possono perdere la loro umanità e diventare demoni, anche i demoni possono cambiare e diventare buoni, specialmente se si innamorano di una strega buona come nel caso di Cole Turner (comunque la bontà di Cole non durò a lungo perché fu posseduto dalla Sorgente e tornò cattivo, così le Halliwell l'hanno dovuto eliminare). Un altro demone, Drake, trascorse la sua infanzia a leggere libri imparando la cultura umana e desiderava diventare umano.[2] Molti nomi demoniaci si ispirano alle religioni come Baliel, Barbas, Dantalion e Asmodeus.

I Demoni vengono eliminati con incantesimi, pozioni o da potenti abilità magiche e vanno nella Demonic Wasteland.

Mezzodemoni[modifica | modifica sorgente]

I mezzodemoni nascono da un incrocio tra un demone purosangue e un altro essere, di solito umano. Il più famoso di questi è Belthazor che ha un'anima poiché era nato dal rapporto tra un demone e un umano. Alla fine Belthazor venne eliminato ma la sua metà umana, Cole, rimase in vita. Nella stagione sei c'è un mezzo-manticora, un bambino mezzo-umano[3], e nella stagione sette c'è un mezzo demone che ha cercato di diventare purosangue uccidendo tutti i suoi parenti umani.

Stregoni[modifica | modifica sorgente]

Gli stregoni (Warlock, in lingua originale) sono le streghe cattive della mitologia di Streghe e nella versione originale possono essere sia maschi che femmine. Nella versione italiana, tuttavia, gli stregoni femmina vengono chiamate streghe cattive così come le streghe maschio vengono chiamati stregoni buoni.

Come i demoni risiedono nel Mondo Sotterraneo. Il principale obiettivo di uno stregone è quello di uccidere una strega buona e di rubarle i suoi poteri. Gli stregoni furono i nemici principali del telefilm nella prima parte della prima stagione poi a partire dalla seconda parte della stagione furono sostituiti dai demoni.

Mezzostregoni[modifica | modifica sorgente]

I mezzostregoni nascono dall'unione tra un umano e uno stregone. Brendan Rowe era un mezzostregone. Lui non voleva diventare stregone e per evitare di diventarlo decise di farsi prete. I suoi fratelli stregoni volevano costringerlo a diventare stregone ma vennero eliminati dalle Halliwell. Per un errore dell'adattamento italiano nella versione italiana Rowe non era un mezzostregone ma un mezzodemone. Infatti il titolo italiano dell'episodio è "il demone buono" non "lo stregone buono"..

Angeli neri[modifica | modifica sorgente]

Gli angeli neri (Darkligther) sono la controparte demoniaca degli angeli bianchi, di cui sono anche i peggiori nemici. Essi hanno il compito di uccidere gli angeli bianchi che proteggono e guidano le streghe o le creature buone per rendere queste più vulnerabili e prive di sostegno, di uccidere i futuri angeli bianchi e di diffondere il male nel mondo.

Risiedono nel mondo sotterraneo e come le loro controparti buone collaborano con le forze del bene, essi collaborano con i demoni e le altre creature maligne per raggiungere i loro obiettivi; anche se a differenza degli angeli bianchi non hanno un atteggiamento protettivo verso i loro assistiti, ma sono pronti a rivoltarsi e ucciderli se conviene. Sono dotati di poteri simili a quelli degli angeli bianchi ma "invertiti" tendenti cioè al male e incentivati dall'odio: possono orbitare in un turbinio di scintille oscure (in contrapposizione alle scintille bianche delle loro controparti), possono connettersi telepaticamente con gli uomini per trovarli e influenzarli e localizzano telepaticamente gli angeli bianchi, invece del tocco guaritore possiedono il tocco mortale che distrugge coloro a cui viene applicato, (anche se nella versione alternativa del mondo magico si vede l'anziano oscuro Gideon possedere poteri curativi) possono inoltre maledire le loro vittime, attirando ogni sfortuna su di loro. Per uccidere gli angeli bianchi si servono di balestre che lanciano frecce impregnate di un veleno letale per questi ultimi. Non possono però accedere ai cieli, dove vivono gli angeli bianchi o in luoghi particolari protetti dalla magia buona, per esempio la scuola di magia.

Alcuni di essi assassinano direttamente gli angeli bianchi e altre vittime innocenti, altri invece perseguitano coloro che possono divenite angeli bianchi tentando di spingerli al suicidio, cosa che li squalifica dal divenire protettori del bene. Altri seducono donne innocenti per guidarle al male e procreare esseri malvagi futuri angeli neri.

Gli angeli neri non sono comunque invulnerabili, e anzi mostrano una resistenza inferiore rispetto agli angeli bianchi, possono essere facilmente eliminati con pugnali, sfere d'energia e poteri di streghe e stregoni, inoltre sono vulnerabili al loro stesso veleno che usano contro gli angeli bianchi.

Nemici principali[modifica | modifica sorgente]

La Sorgente di tutti i mali: accennata inizialmente nella seconda stagione, conosciuta meglio durante tutta la terza e apparsa brevemente nell'ultimo episodio, si presenta chiaramente soltanto nella quarta stagione. È definita anche "Fonte", in quanto è origine di tutti i Mali e governa su tutte le entità demoniache, tranne le poche che si sono sottratte al suo dominio (come i Vampiri). Per mantenere la sua autorità fa percepire la sua aura agli altri demoni. Quando si trova in superficie può essere respinto dai gargoyle. Qualunque demone abbastanza potente è una potenziale Sorgente, dal momento che alla morte di una Sorgente i poteri passano ad un altro demone; solo le streghe del Trio riescono ad eliminare l'entità della Sorgente definitivamente. La prima Sorgente comparsa nel telefilm è un demone dal volto per metà terribilmente sfigurato, a seguito dello scontro con il mondo degli Inferi che la portò al potere. La Sorgente possiede tutti i poteri del mondo demoniaco, come svanire nel fuoco, lanciare sfere di fuoco attraverso le mani e gli occhi, far levitare una persona fulminandola con potenti scariche elettriche, cambiare il proprio aspetto trasformandosi in un demone o in un essere umano, entrare nel corpo di una persona, lanciare sfere d'energia, cambiare l'aspetto degli altri, usare la telecinesi attraverso gli occhi, far apparire oggetti dal nulla. È parzialmente immune ai poteri di Piper (se Piper la fa esplodere, si disintegra in uno sciame di scintille nere e si riforma dopo poco, mentre se Piper tenta di bloccarla, essa non si blocca del tutto ma rallenta solamente i propri movimenti per poche frazioni di secondi). Diventa capo del Mondo Sotterraneo con un'incoronazione tramite il Grimoire, un libro indistruttibile capace di respingere il bene. È stata eliminata imprigionandola in un campo di forza creato da un cerchio di cristalli e grazie ad una speciale formula che evoca il potere di molte streghe antenate delle Halliwell con l'aiuto del Potere del Trio. Dopo la sua morte la "Sorgente" (intesa come mera entità di potere maligno) si trasferirà a Cole, per poi incarnarsi nel figlio non ancora nato di lui e Phoebe, grazie anche alle macchinazioni della Veggente: quest'ultima, decisa a diventare la nuova Sorgente, farà in modo di trasferire nel proprio grembo tramite la magia nera la creatura di Phoebe, dotata di immensi poteri oscuri. La Veggente riesce così ad essere incoronata nuova Sorgente, e durante la cerimonia tenta di uccidere le Halliwell, che aveva rinchiuso in una gabbia magica, usando contro di loro i suoi poteri di Sorgente; tuttavia esse si difendono tramite il Potere del Trio, che respinge indietro l'attacco e la distrugge, assieme alla creatura che porta in grembo e a tutti i demoni presenti. La Sorgente riuscirà a tornare in una puntata della Stagione 8, ma con il potere dell'accelerazione molecolare di Piper, che essendo passati tre anni è molto più potente, verrà distrutta, dato che essa eliminerà il demone che l'ha richiamata in vita, annientando così anche la Sorgente.

Belthazor/Cole Turner: uno dei demoni più potenti al servizio della Sorgente. Essendo nato dall'unione tra un umano e una donna-demone, è dotato di un'anima e può assumere due aspetti, uno mostruoso, manifestazione della sua parte demoniaca, e uno umano. La sua parte demoniaca ha un aspetto antropomorfo, con il corpo di colore rosso e la faccia presentante simboli tribali. La sua identità umana è quella di Cole Turner, un giovane avvocato, nonché la forma con cui si avvicina al Trio per poterlo studiare da vicino. È la sua parte umana che gli permette suo malgrado di innamorarsi di Phoebe e riscoprire la bontà a lungo soffocata dalla sua natura demoniaca. Dopo aver scoperto l'amore per Phoebe, Cole temerà di assumere la sua forma demoniaca, visto che in questa forma gli istinti malvagi diventano più potenti. I poteri di Belthazor sono il teletrasporto, il lancio di sfere elettriche dalle mani e una forte resistenza ai poteri delle streghe. Questi poteri sono più forti quando assume il suo aspetto demoniaco, che è dotato inoltre di una forza fisica molto maggiore. Nel Libro delle Ombre è presente sia una formula per evocarlo che una pozione per distruggerlo. Nella Stagione 5, ritornato dal Demonic Wasteland dove era giunto dopo essere stato eliminato dalle sorelle, Cole è divenuto invulnerabile, e possiede potentissimi poteri demoniaci. Quando i suoi tentativi per riconquistare Phoebe falliscono accetta l'offerta delle Incarnazioni e diventa uno di loro. Cole usa i suoi nuovi poteri per creare una realtà alternativa sperando che in questa Phoebe lo ami, ma ritorna a essere Belthazor che viene eliminato da Phoebe con una pozione.

Barbas: è il demone della Paura. Ha il potere di conoscere le paure di ogni essere vivente e usarle per manipolarlo o provocarne la morte. Intrappolato negli Inferi, può tornare sulla Terra solo ogni 1300 anni di venerdì 13, giorno in cui ha la possibilità di liberarsi dalla sua prigionia se riesce ad uccidere tredici streghe entro lo scadere della mezzanotte, facendole morire di paura. Fortunatamente non è mai riuscito in questo intento. Appare la prima volta nella Stagione 1 e tenta di uccidere Prue e Phoebe, ma viene rispedito nel mondo sotterraneo. Ritorna nella Stagione 2 grazie all'aiuto di un uomo chiamato Bane, che lo aiuta poiché Barbas gli promette grande ricchezza, ma le sorelle del trio riescono ancora una volta a rimandarlo negli Inferi. Nella stagione 5 torna di nuovo grazie all'aiuto involontario di Paige, che togliendo i poteri a Cole li ha inavvertitamente donati a Barbas, liberandolo dalla sua prigionia. Alla fine dell'episodio le sorelle ridanno a Cole i suoi poteri demoniaci con i quali lo sconfigge. Barbas appare ancora nella Stagione 6 per aiutare Gideon a uccidere Wyatt, e, a differenza di Gideon, non viene sconfitto. Nel primo episodio della Stagione 7 Barbas, facendo leva sulle paure di Leo, lo induce ad uccidere un Anziano. Phoebe e Paige decidono così di andare a cercare Barbas negli Inferi, dove riescono finalmente ad eliminarlo.
È interpretato da Billy Drago.

Rex Buckland e Hannah Webster (prima metà della stagione uno): stregoni che uccidono i proprietari della casa d'aste Buckland (dove lavorava Prue Halliwell) e prendono il loro posto. Rex possiede il potere della proiezione astrale. Vengono eliminati dalle Halliwell nell'episodio della prima stagione "Il furto del diadema".
Vengono interpretati dagli attori Neil Roberts e Leigh-Allyn Baker.

La Triade (stagioni tre e otto): Trio di demoni di livello superiore dal potere collettivo potentissimo. Ha affidato a molti demoni (incluso Belthazor) il compito di uccidere le Halliwell. La Triade viene eliminata da Belthazor nell'episodio della terza stagione "Power Outage", ma ritorna nella Stagione 8 quando si serve di Christy per tentare di condurre Billie al male e distruggere le Prescelte. Poiché la Triade è l'incarnazione del male, non può mai essere eliminata definitivamente ma torna prima o poi, reincarnandosi sempre e comunque in un trio di demoni di livello superiore (paiono inoltre in grado di scegliere altri corpi, pur quando i loro principali non sono ancora stati distrutti, come dimostrato dall'esistenza di ex membri del gruppo nella Stagione 8); finché non trovano un trio di demoni continuano a restare nel piano astrale, ma anche così i demoni inferiori sono totalmente a loro asserviti. Nonostante siano demoni di livello superiore, il loro potere principale sembra solo quello di ottenere l'obbedienza della maggior parte dei demoni. Hanno un potere congiunto come quello delle sorelle, per cui eliminandone uno gli altri due s'indeboliscono notevolmente, difatti Cole si prodiga per farne eliminare uno da un altro del gruppo, prima di attaccarli. Sono di indiscussa minor importanza rispetto alla Sorgente, tuttavia via godono di quasi lo stesso rispetto e timore tra i demoni, soprattutto dopo la fine della Sorgente e di Zankou.

Shax: demone che uccide le proprie vittime con sfere di energia per conto della Sorgente. Appare in un vortice di vento e nel medesimo modo svanisce. Shax è il demone responsabile della morte di Prue.

Zankou: Un potente demone nemico della Sorgente. La Sorgente lo ha fatto incarcerare per paura, probabilmente perché Zankou è un demone che può quasi eguagliare la sua forza. Dopo la morte della Sorgente e quando la minaccia delle Incarnazioni si avvicinava, un gruppo di demoni lo libera. Con i suoi poteri può lanciare potenti onde di energia, curare le sue ferite, lanciare sfere di energia, cambiare aspetto, leggere le menti, assorbire i poteri delle persone che uccide e preparare pozioni e fare incantesimi, come si vede nella puntata "La fine della Magia" della Stagione 7. I suoi poteri gli hanno consentito di percepire tutto ciò che avveniva nonostante la sua prigionia e di cogliere i momenti di vulnerabilità delle sorelle, come anche di capire subito che Leo era diventato un'Incarnazione. Ha poteri demoniaci illimitati (come la Sorgente). È intelligente e a differenza della maggior parte dei demoni si preoccupa più di sopravvivere che di lottare nella guerra tra il bene e il male. Zankou riesce ad impossessarsi del Libro delle Ombre e usa le informazioni in esso contenute per assorbire l'Ombra che dimora dentro il Nesso: in questo modo acquisisce un potere immenso. Tuttavia le sorelle con un incantesimo riescono a distruggere il Nesso e chi ne è posseduto, ovvero Zankou.

La Veggente: Demone di livello superiore, può sparire e riapparire, ha un potere di premonizione più sviluppato di quello di Phoebe e può quindi guardare nel futuro a proprio piacimento anche senza toccare alcun oggetto; ha inoltre il potere di creare gabbie capaci di bloccare qualsiasi tipo di forza magica e non. Per secoli è stata la consigliera delle Sorgenti che si sono succedute, schierandosi sempre dalla parte del più forte, fino a che, stanca della propria posizione di sottoposta, fa in modo di manovrare Cole per far sì che egli abbia un figlio dalla strega del trio, allo scopo di impossessarsene per diventare la nuova Sorgente. Dopo aver celebrato il rito nero tra Cole e Phoebe, la Veggente somministra a Phoebe, divenuta Regina degli Inferi, una pozione per portarla ulteriormente dalla parte del male. Infine riesce a trasferire nel proprio grembo il feto di Phoebe, con lo scopo di utilizzarne gli enormi poteri oscuri per diventare la nuova Sorgente. Tuttavia durante la cerimonia dell'incoronazione essa tenta di uccidere le Halliwell tramite i suoi nuovi poteri di Sorgente, ma le sorelle si fanno scudo tramite il Potere del Trio, che respinge indietro l'attacco e crea un vortice che distrugge la Veggente assieme alla creatura che porta in grembo e a tutti i demoni presenti.
È interpretata da Debbi Morgan.

Crone (seconda metà della stagione cinque): Crone è una demone di livello superiore, introdotta per la prima volta nell'episodio Primi pericoli in cui uccide due demoni parassiti. I suoi poteri principali sono chiaroveggenza, potere del fuoco, teletrasporto e altri poteri demoniaci non specificati ma distruttivi, come l'evocare una tempesta di polvere per eliminare il demone parassita. Frequenta la comunità del Mercato Nero Demoniaco, nella quale le sue opinioni sono tenute in grande considerazione.[4][5] Nella Stagione 5 ha una visione del futuro di Wyatt, predicendo che sarebbe stato molto potente. In seguito, nell'episodio La perdita dei sensi, prova a rubare i sensi alle Halliwell in modo da arrivare abbastanza vicino a Wyatt per usare i suoi poteri in modo da ottenere una visione sul suo futuro; le sorelle riescono però ad eliminarla.
È interpretata da Grace Zabriskie.

Gideon (seconda metà della stagione sei): Gideon è un Anziano, mentore di Leo, preside della Scuola di Magia. Convinto che Wyatt in futuro sarebbe diventato cattivo, tenta di ucciderlo, ma viene ucciso dal padre di Wyatt, Leo. Gideon, in quanto Anziano, ha il potere di orbitare, di far orbitare le persone e gli oggetti; possiede inoltre il potere dell'invisibilità, della telecinesi (sia orbitante sia classica), può curare e lanciare saette. Infine sembra che Gideon possa percepire i sentimenti delle persone a cui sta vicino, sebbene non sia certo.
È interpretato da Gildart Jackson.

Christy Jenkins: è la sorella maggiore di Billie e chiave del potere supremo, che ha messo in grave pericolo le Prescelte nella battaglia finale, conducendo la sorella dalla parte del male. Quando Billie ha scoperto la verità, ha eliminato Christy per legittima difesa. Ha il potere della pirocinesi e della telepatia.

Nemici minori[modifica | modifica sorgente]

Demoni[modifica | modifica sorgente]

Abraxas
demone che vive in una dimensione astrale che fisicamente coincide con la soffitta di casa Halliwell: per questo riesce a rubare il Libro delle Ombre. Difatti il libro è protetto da un incantesimo che rende impossibile farlo uscire dalla casa, ma egli riesce ad impossessarsene perché lo porta nella sua sfera, che materialmente si trova dentro la casa. Sfoglia le pagine del Libro a partire dall'ultima, annullando, man mano che arriva all'inizio, tutti gli incantesimi e le formule usate dalle streghe, riportando così in vita demoni e stregoni già distrutti e costringendo le sorelle ad affrontarli di nuovo. È molto pericoloso, in quanto, se dovesse arrivare alla prima pagina del Libro, dove c'è la formula per ottenere il potere del Trio, l'annullerebbe e i poteri sarebbero per sempre suoi. Viene sconfitto con una formula e con la forza del potere del Trio.
Andras
lo spirito del Furore utilizza la rabbia come portale per impossessarsi delle proprie vittime fintantoché esse avessero compiuto un atto di violenza. Nonostante la rabbia abbandoni le vittime dopo che l'atto violento è stato commesso, la violenza di solito era funzionale ad un più grande disegno, rendendo Andras un potente nemico. Lo Spirito del Furore utilizza la propria abilità per scatenare guerre che durano decenni e modificando interi continenti. In più, a causa dell'insidiosa natura del suo lavoro, Andras difficilmente può essere individuato.
Anton
Un warlock che amava P. Russel, (la vita precedente di Phoebe Halliwell) negli anni venti e che la spinse contro le proprie cugine, P. Baxter (la precedente incarnazione di Piper) e P. Bowen (la Prue del passato), e tornò (episodio 2x14, Il fascino del male) per riunirsi con il proprio passato amore. Phoebe e P. Russel si scambiano le anime nell'anniversario dell'omicidio di P. Russel per salvare Phoebe dal raggiungerlo nell'aldilà. Anton venne sconfitto definitivamente da Prue, Piper e Phoebe.
Antosis
Un demone che agiva con Imp Master per uccidere i buoni samaritani e distruggere il vicinato per reclamarne il territorio.
Arnon
Un demone capace di percepire un grande potere, e avrebbe potuto prenderne il controllo quando l'urna che conteneva la polvere venne distrutta.[6]
Arpie
Un'Arpia è un demone di basso livello con acuminati artigli e con il potere di lanciare scariche elettriche dalle dita. Le Arpie sono immuni ai poteri delle streghe ad eccezione del Potere del Trio.
Banshee
È un demone che si ciba di anime che soffrono, nutrendosi ogni notte. Uccide le prede urlando: emette dei suoni talmente acuti che non sono percepibili dall'orecchio umano. Sente la tristezza interiore e si concentra sul dolore emanato dalla persona sofferente. L'urlo della Banshee (che può essere udito soltanto dai cani e che riesce a infrangere i vetri) provoca la morte in quanto fa esplodere i vasi sanguigni della vittima. Le Banshee erano delle streghe: il loro urlo ha il potere di far diventare le streghe come loro. Se una strega appena trasformata in Banshee (come è accaduto a Phoebe) uccide anche solo una persona, rimarrà nella forma demoniaca per sempre.
Bacarra
stregone proveniente dal futuro quasi indistruttibile grazie alla sua vasta conoscenza di antichi rituali e formule magiche latine. Tuttavia viene sconfitto da Piper Halliwell con il sacrificio delle sue sorelle che tornano in vita quando Piper ritorna nel passato.
Black Heart
Un demone femmina che una volta lavorava con Paul Haas ad un piano per rapire le Prescelte. Essa rapisce dei teenagers utilizzando le loro emozioni e paure, e li libera in uno stato mentale confusionale.
Bosk
Un sinistro demone di ballo livello che attacca sparando alle proprie vittime dardi luminosi. Può essere sconfitto con una pozione costituita dai seguenti ingredienti: mandragola, semi di acacia nera tostati, asclepias involucrata e convolvolo.
Burke
Un demone cacciatore. Utilizza cristalli magici e contenitori criogenici. Questo demone è capace di congelare istantaneamente e conserva le proprie prede congelate come trofei.
Il Cavaliere Nero
Potente demone di alto livello legato alla leggendaria spada Excalibur, viene tradito da Mordaunt ed eliminato da Piper Halliwell. I suoi poteri sono: teletrasporto, sfere di energia, telecinesi, evocazione, e immobilizzazione molecolare.[7]
(Il) Consiglio
Un Consiglio demoniaco che serviva e proteggeva la Sorgente. I membri includevano demoni di alto livello, alti prelati oscuri e incendiari. Essi comparvero alla fine della Stagione 2 quando ingaggiarono un genio per imbrogliare le Prescelte. Il Consiglio proteggeva il Grimoire, il libro della Magia Nera. Essi ricompaiono nella Stagione 4 durante la selezione della nuova Sorgente ma vengono tutti eliminati dal figlio non ancora nato della Sorgente durante l'Incoronazione della Veggente, quando il Trio fu preso prigioniero nella camera segreta dell'Incoronazione negli Inferi.[8]
Conte Roget
Il Conte Roget era il proprietario del Cabaret Fantome. 106 anni fa fece un patto con un demone, a causa di un rovescio economico. Quando il club bruciò uccidendo tutti coloro che erano all'interno, persone buone e cattive morirono. Né le anime buone né quelle cattive poterono muoversi poiché tutti erano vincolati l'un l'altro. Erano bloccati nei loro rispettivi aldilà, ignari del proprio destino. Uno di essi, George, poté impossessarsi di Mike e chiedere aiuto. Normalmente la soluzione sarebbe stata quella di separare le anime buone da quelle cattive rompendo il patto con il demone. Comunque, in questo caso il demone venne sconfitto. Quando Roget possedette il corpo di Drake le Prescelte poterono fare una pozione e separare il corpo dall'anima, ponendo fine alla possessione e liberando le anime.[9]
Creo
Un demone che serviva Doomain e Christy Jenkins. Egli sacrificò sé stesso per non parlare e tradire Doomain, Christy e la Triade, quando le Streghe gettarono su di lui l'incantesimo della Verità.
Cryto
Il demone della vanità. Può ridare la giovinezza e la bellezza perdute con un gesto della mano, così come può fare l'opposto, trasformando le persone in polvere in un attimo. Nel XVI secolo Cryto viaggiava per il Ducato offrendo gioventù e bellezza, ma a caro prezzo: in cambio chiedeva le anime di coloro ai quali restituiva la gioventù. Un gruppo di tre streghe cercò di fermarlo e lo scuoiarono vivo, pensando che questo avrebbe evitato un suo possibile ritorno. Tuttavia il demone non venne realmente sconfitto, ma ridotto ad uno Stato incorporeo, giacendo dormiente finché Gail Altman (una vecchia amica di nonna Penny) e due sue amiche, al fine di riavere la loro giovinezza, lo evocano dentro un involucro di pelle da loro confezionato. Il demone riesce ad ottenere il potere del trio, ma le tre sorelle riusciranno ad eliminarlo e a riavere i loro poteri grazie ad una formula magica nel Libro delle Ombre scritta da una loro antenata.[10]
Dalvos
demone-umano impegnato in finanza. Tenta di appropriarsi di un'azienda uccidendo il cugino e facendone ricadere la colpa sui genitori di Billie ma viene eliminato dalla sua "Tata" dopo che Piper, con le sue sembianze, si accusa dell'omicidio del cugino di fronte alla stampa.
Damien
Viene inviato da Gideon per uccidere Leo Wyatt.
Dantalian
Alta sacerdotessa degli Inferi. Essa concedeva grandi poteri a coloro che univa in matrimonio. Inducendo una delle Prescelte a sposare lo Stregone Zile, Dantalian avrebbe guadagnato una influenza su di lei e le sue sorelle, volgendole al male, e ottenendo anche il Libro delle Ombre. Essa viene sconfitta dal Trio.[11]
Demonatrix
Assassine molto abili e di notevole abilità combattiva.
Demone dell'Illusione
Il suo scopo è quello di spargere violenza nella società. Fa questo infiltrandosi nei film horror. Questo demone può anche rendere vivi i personaggi dei film. Per questo porta fuori dal film due personaggi per uccidere le Prescelte, ma Phoebe scopre come eliminarli. Il demone viene eliminato quando Prue lo intrappola nel film preferito di Phoebe: "Uccidilo prima che muoia".[12]
Demoni Bambini
I Demoni Bambini sono demoni di alto livello. Questi bambini possono essere estremamente pericolosi perché i loro poteri crescono con essi. L'unica cosa che li può distruggere è il "Nulla". Dopo essere stati liberati dal furgone del Gelataio, essi vengono di nuovo imprigionati grazie a Prue e a Victor.[13]
Demoni Bruti
demoni di alto livello con straordinaria forza fisica. Essi lavorano da soli, generalmente fracassando i crani delle proprie vittime. Alcune pozioni sono efficaci per sconfiggerli ma i Bruti spesso si camuffano quando attaccano.
Demoni Cacciatori
Vedi Zotars sotto
Demoni Camaleonti
Demoni mutaforma, spie capaci di assumere qualsiasi sembianza. Possiedono l'abilità di vedere e sentire perfino quando assumono forme di oggetti come ad esempio una lampada; e sono capaci di rigenerare istantaneamente ogni danno fisico. Oltre a questi poteri, i Camaleonti sono telecinetici.[14]
Demoni Creeper
Demoni che vivono nelle ombre.
Demoni del Mercurio
Demoni che possono generare potenti esplosioni di energia termale.
Demoni della Velocità
potenti esseri che possono muoversi ad altissima velocità. Fieri, solitari, aggressivi e con una velocità tale che sono molto difficili da scoprire e combattere. Comunque, distruggerli è possibile... si faccia bollire della radice di mandragola, ali di colibrì, occhi di salamandra e Sagan's Strings.
Demoni Lazarus
demoni di alto livello capaci di risorge dalle proprie ceneri, a meno che i loro resti non siano seppelliti in terra consacrata. Una sfera di fuoco, l'accelerazione molecolare e perfino una spada possono ridurli in cenere, ma assai rapidamente risorgono. I demoni Lazarus appaiono come dei mortali ma possiedono una forte abilità telecinetica e di teletrasportarsi. Più a lungo un demone Lazarus sta lontano da un cimitero più forti diventano i suoi poteri.
Demone Possessore
Un demone che "rileva" e possiede le sue vittime, tenendole sotto il suo completo controllo. Il Possessore viene sconfitto dal capo delle creature demoniache che al momento è un avatar.
Demoni Ratto
I Demoni Ratto possono trasformarsi e trasformare gli umani in ratti. Hanno a che fare con gli umani come Andrew Wike, che ricicleva denaro sporco per i demoni. Possono creare una banda di energia rossa che usano per strangolare le vittime e sono superveloci.[15]
Dogan
un demone di alto livello con poteri telecinetici. Ha l'abilità di assorbire l'essenza di altri esseri magici e impossessarsi dei loro poteri uccidendoli.
Doghul
demone che elimina altri demoni per impadronirsi dei loro poteri. Sarà eliminato da Billie.
Doomain
demone istigatore, alleato di Christy e servitore della Triade, che tenta di irretire Billie e di metterla contro il Trio. È stato l'amico immaginario di Billie e Christy da bambine. Lancia un incantesimo sulle Prescelte per indurle ad agire egoisticamente e quindi a farsi odiare dalla comunità magica. Viene finalmente eliminato nell'ultimo episodio da Piper.
Dragone stregone
demone capace di volare e lanciare fuoco dalla bocca.
Drasi
Il demone dell'odio, nemico di tutti i Cupidi.[16]
Eames
stregone che da tanti anni uccide streghe buone per impossessarsi dei loro poteri. Elimina un Angelo Nero per rubargli la balestra con la quale uccidere tutti gli Angeli Bianchi e tutti gli Anziani in modo che tutte le streghe buone non abbiano più difese. Il suo tentativo fallisce perché viene eliminato dalle sorelle dopo dure lotte.
Ecate, Regina degli Inferi
Ecate appare nell'episodio 6 della Prima Stagione, "The Wedding from Hell", con il nome di Jade D'mon, ed è una demone che ritorna sulla Terra ogni 200 anni. Suo obiettivo primario è trovare un innocente, soggiogarlo, e sposarlo con nozze religiose. Indi rimanere incinta, in questo modo il bambino avrebbe l'aspetto esteriore di un normale bambino, ma internamente sarebbe un puro demone. L'incantesimo di Ecate può essere spezzato solo con una dichiarazione di vero amore, come quando Allison, la promessa sposa del suo obiettivo Elliot Spencer, dichiara il suo amore per lui. Ecate e le sue demoniache ancelle vengono poi eliminate dal Trio usando un pugnale italiano del XIV secolo chiamato poignard che porta l'iscrizione, "Non avrò riposo finché il demone non sarà eliminato".[17]
Elkin
Un demone che può aumentare il terrore negli esseri umani fino a provocarne la morte. È in grado anche di muoversi a velocità ultranaturale.
Enkol & Sokol
Due tribù rivali di demoni. Gli Enkol possono rendersi invisibili. Gli Enkol sono guidati da Malvoc e Vassen, che ingannano Piper e Leo per indurli ad eliminare l'intera tribù dei Sokol.
Executioner Demons
Demoni mercenari che servono un alto ufficiale con la loro conoscenza demoniaca.
(La) Fratellanza della Spina
Era una società elitaria di demoni di alto livello. Essi rispondevano direttamente alla Sorgente di Tutti i Mali, la quale ne selezionava i membri. I membri stringevano un patto di sangue, un impegno di lealtà per tutta la vita. Uno dei loro obiettivi era detenere il potere nel mondo degli umani mediante gli affari. Belthazor era un membro di questa organizzazione elitaria. Altri noti membri erano Tarkin, Klea e l'ultimo leader Vornac prima che il gruppo fosse sciolto. Un demone capace di leggere il pensiero, Raynor, era il mentore del gruppo. Raynor guidava e allenava i membri della Fratellanza prima che Cole lo uccidesse.[18]
Furie
mitiche donne-demone dalla faccia di cane che agiscono come giudice, giuria e boia nei confronti di chiunque considerino malvagio e provano una grande gioia ad uccidere. Quando focalizzano i pensieri su qualcuno, lo costringono ad ascoltare le urla delle loro precedenti vittime. Il fumo delle Furie può uccidere i malvagi ma nelle persone buone apre la porta dell'aggressività latente, si fortifica e consuma la loro umanità fino a trasformarle in Furie. Le Furie si teletrasportano sparendo in una nuvola di fumo.[19]

Nel terzo episodio della Stagione 4 trasformano Piper in una di esse, percependo la sua furia latente per la morte di Prue. Tuttavia Phoebe e Paige salvano e riportano a casa la sorella.

Gammill
Conosciuto anche come il Collezionista. Gamill possiede una piccola bacchetta di metallo capace di emettere raggi di energia con due distinte funzioni: un lampo blu che riduce le dimensioni delle persone e delle cose, e un lampo rosso in grado di disintegrare. Possiede abbastanza abilità e potere per creare dei Golem con la creta. Gammill venne maledetto in modo da apparire brutto fuori così come era brutto dentro, portandolo a creare dei Golem con il suo aspetto di una volta per sedurre giovani donne e portarle nella casa. Una volta catturate, le vittime vengono ridotte di dimensioni, coperte di creta e cotte in forno per una macabra collezione di statuette. Gamill viene eliminato dal Trio dapprima volgendo contro di lui la sua stessa bacchetta magica e poi mediante una formula magica con il potere del Trio.[20]
Gith
Un demone capace di creare realtà alternative.
Goon, Il
Un demone alleato di Creo. Si sacrifica insieme a Creo per non dire nulla sulla Triade, Christy Jenkins e Doomain quando il Trio gli getta l'incantesimo della Verità.
Grimlocks
demoni che rubano la vista di innocenti fanciulli, e la usano per vedere l'aura delle persone buone che poi assorbono uccidendole. Appaiono una volta nella Stagione 1,[21] e poi ancora ad Halloween nella Stagione 3.[22]
Guardiani
Demoni che proteggono i criminali.[23]
Hawker Demons
Demoni mercanti che vendono articoli magici al Mercato Nero Demoniaco.[4]
Javna
Javna si nutre una settimana ogni anno, rubando la forza vitale di un giovane, evocando il potere nero dell'Occhio Malvagio guadagnando eterna giovinezza.[24]
Jerik & Isis
Jerik è un demone egizio, noto per i suoi rituali di mummificazione. Può smaterializzarsi trasformandosi in sabbia e ricombinarsi. Dal momento che i sacerdoti dell'epoca non avevano il potere di eliminarlo, Jerik fu mummificato. Isis, una strega malvagia, pronunciò una formula magica e lo liberò. Essi si innamorarono, ma Isis fu uccisa dai nemici di Jerik. Da quel momento Jerik tentò di trovare un nuovo corpo per Isis, ma i corpi non resistevano a lungo. Il Libro delle Ombre riporta un resoconto delle sue attività a partire dal Medio Oriente. Ciò che Jerik cerca è una strega con sufficiente potere magico che eviti la corruzione del corpo, per ospitare l'anima di Isis, mediante una formula magica che separa il corpo dallo spirito ospitato.[25]
Jeremy Burns
è stato il fidanzato di Piper Halliwell. In realtà è uno stregone malvagio e sta con lei nell'attesa che le vengano dati i poteri in modo da appropriarsene. È il primo nemico eliminato dal Trio.
Jinnie
Jinnie è una demone che fu costretta a diventare il genio della bottiglia. Viene liberata da Phoebe Halliwell e con l'esercito di Bosk va alla ricerca della città perduta di Zanbar. Viene poi re-imprigionata nella bottiglia.[26]
Julie
Julie è il demone assistente di Cole Turner. Viene mandata dalla Veggente per sedurre Cole ma fallisce il compito. Viene uccisa da Phoebe per aver tentato di rovinare la sua famiglia.
Kaia
Kaia è un demone Kieran che lavora per Cole Turner, prendendo le sembianze di Phoebe per ingannare le sorelle Halliwell e tenerle al di fuori dei suoi affari. Kaia viene eliminata da Phoebe.[27]
Katya
demone mutaforma che una volta serviva alcuni Signori Oscuri. Tenta di liberare i Mali del Mondo aprendo il Vaso di Pandora e uccidendone la custode. Viene eliminata da Paige Matthews.
Kazi Demons
demoni servitori del re Kazi, connessi strettamente ad esso. Se il re muore, l'intero clan dei demoni muore anch'esso.
Keats
Demone di alto livello servitore di Cole quando diviene la Sorgente di Tutti i Mali. Tenta di stringere un'alleanza con la Regina dei Vampiri. Il suo potere è quello di lanciare sfere di energia e di sparire. Viene ucciso da Cole.
Kelman
Capo dell'Accademia dei Demoni ha il potere di generare mortali sfere metalliche con lame, che sfidano la gravità e sono comandate dal pensiero, muovendosi a grande velocità. Come demone di alto livello è immune alla stasi molecolare. Nel mondo degli umani Kelman è un uomo d'affari e usa la sua posizione per trovare umani in stato di bisogno e reclutarli. Le sorelle Halliwell, con l'aiuto di Tom Peters, sconfiggono Kelman, impalandolo con una delle sue sfere.[1]
Krychek Demons
Demoni di basso livello, servono i loro padroni negli Inferi e possono essere identificati dal tatuaggio particolare del Clan.
Kurzon
demone di livello superiore nemico della Sorgente. È stato bandito dagli Inferi dopo una fallita insurrezione. Kurzon comanda una fazione demoniaca ed è un demone molto forte, capace di rigenerarsi, scomparire e lanciare sfere di energia. Ciò non gli evita di essere eliminato dalle Prescelte con il Potere del Trio.
Leo (in un Incubo) 
Una proiezione malvagia che Wyatt crea dai suoi sogni. Viene mandato a rapire Wyatt e portarlo nell'esatto punto in cui Leo uccide Gideon.
Libris
Una razza di demoni la cui missione è evitare che i mortali possano provare l'esistenza del male. Fanno questo uccidendo tutti coloro i quali riescono a trovare qualche prova. Appaiono come uomini anziani e hanno carnagione grigia. Questi demoni possiedono il potere di aprire dei portali teletrasportatori e di creare delle falci dal nulla. Il metodo preferito per uccidere è quello di decapitare le vittime con le falci.[28]
Lord Dyson
Un demone che era un malvagio barone ai tempi di Lady Godiva. Si nutre del dolore dei contadini e aumenta il suo potere mediante soppressione delle emozioni. Ha il potere dilanciare sfere di energia.[29]
Litvak
Un demone di livello superiore che possiede molti poteri. Litvak usa un tipo di telepatia che gli consente di leggere le menti, comunicare telepaticamente e avvertire "essenze" psichiche residuali. Questo gli permette di localizzare e comunicare con le persone semplicemente attingendo alla loro essenza in un luogo dove sono state, e anche di percepire gli eventi accaduti in un luogo. Litvak mostra anche il potere d'immolare oggetti con un tocco, ed è immune dai "trucchi da salotto delle Streghe". Quest'ultimo potere significa che è immune all'abilità di fermare il tempo, ma non è chiaro se è immune a tutti i poteri delle streghe, sebbene questo sembri il suo caso. Litvak lavora direttamente per la Sorgente ed è in grado di comunicare con lei attraverso una palla di fuoco sovrannaturale. Diversi demoni inferiori sono al suo servizio, avendone grande timore.[30]
Lukas
Inizialmente era un mortale, la cui pena per essere stato consumato dal peccato è stata diventare il detentore della scatola dei sette peccati capitali dopo la morte. Il suo compito è infettare gli innocenti col peccato, portandoli così alla distruzione, e poi di condurre le loro anime al male. Lukas possiede l'abilità di teletrasportare se stesso e gli altri, il potere di distruggere i suoi demoni emissari a suo piacimento, come pure un sesto senso per individuare a quale peccato un essere sia predisposto e il controllo mentale sulle palle di peccato, riuscendo a farle levitare e a direzionarle. Lukas è anche l'unico essere con il potere di rimuovere un peccato da qualcuno una volta infettato. Lo sconfiggere Lukas significa rimuovere tutti i peccati dalle persone infettate, un'impresa che un'orgogliosa Prue Halliwell e le sue sorelle portano a termine infettando lo stesso Lukas con molti peccati in una sola volta e facendolo cadere nel Buco Senza Fondo del Tormento Eterno.[31]
Ludlow
Un demone di livello superiore che dirige un'accademia dove gli incendiari vengono allenati per diventare guardie della Sorgente. Ha i poteri di telecinesi, palle di energia, invisibilità, evocazione, stasi molecolare, l'abilità di tramutarsi in elettricità per spostarsi, apparendo e scomparendo sotto forma di un fulmine, e la capacità di resistere alle fiamme e all'accelerazione delle particelle. Quando vuole Ludlow può anche congelare qualcuno emettendo un colpo di freddo.[32]
Manticores
I Manticores sono demoni del vizio con poteri sovrannaturali quali forza e velocità, possiedono artigli velenosi e l'abilità di "luccicare" (una specie di teletrasporto). Hanno un aspetto da rettili e comunicano con grida in toni acuti. I Manticores tendono a viaggiare in branco e hanno sangue giallo, una loro peculiarità tra tutti i demoni della serie. A volte si congiungono agli umani per dar vita a degli ibridi, così sono in grado di amalgamarsi. Dopo il concepimento uccidono il loro compagno e crescono i figli come uno di loro.[3]
Masselin
demone che stringe patti coi mortali. In cambio di sacrifici umani, Masselin rende ricca e potente la persona con cui si è accordato. Gli innocenti che ottiene finiscono divorati e consumati per la loro anima. Non è possibile distruggere il demone senza aver prima liberato coloro che ha intrappolati nel corpo.[33]
Mediatori di poteri
demoni che commerciano in poteri. A volte usano le persone per immagazzinare i poteri fino a quando non trovano un compratore. Gli esseri umani posseduti da un potere demoniaco diventano confusi, impauriti, paranoici, violenti, indemoniati e poi muoiono se il potere non viene rimosso. Il potere può essere tirato fuori con una pozione o da un demone mediatore di poteri.[34]
Nanta
Un demone che scambia i bambini alla nascita, li protegge e li conduce ad alte cariche per ottenere un punto d'appoggio nel mondo umano.
(Il) Negromante
Armond, il Negromante, ha il dominio sui morti e usa il suo potere su di loro per assorbire il loro spirito e ottenere una temporanea iniezione di vita. Armond è il fantasma di un demone che era stato sconfitto. È stato amante delle nonne di Piper Phoebe e Paige. Non possiede più poteri propri, ma nutrendosi delle anime di esseri magici morti, ne trae vita temporanea. La durata dell'incantesimo dipende dalla forza dello spirito.[35]
Necron
Necron è un Essere Scheletrico che si libra tra la vita e la morte. Questo demone ha il potere di incenerire qualsiasi creatura vivente per alimentare la sua vitalità. Queste forze vitali rubate sostengono Necron per centinaia di non-vita, sebbene egli abbia bisogno di disponibilità illimitate di essenze vitali per evitare un ulteriore decadimento.[36]
Novak
demone che tenta di rubare il Bastone Sacro per distruggere il Ciclo Eterno dello Zodiaco Cinese. Sarà eliminato dall'azione congiunta del Trio e di Billie.
Noxon
demoni di bassa lega utilizzati da Leo per compiere esperimenti di eliminazione nella Scuola di Magia: a tale scopo Leo li rende ineliminabili (tuttavia essi vengono sconfitti per qualche momento nel quale si possono mandare sul piano astrale, dove il tempo non scorre, e perciò condannandoli ad una eliminazione temporanea). Tuttavia Billie e Christy con il loro immenso potere riescono ad annientarli.
L'Ordine
culto demoniaco che è rappresentava la forza più potente fino alla sconfitta del suo leader. Sono convinti che il loro leader si sia reincarnato in Wyatt.
Ordo Malorum
A capo delle legioni demoniache, questi generali conducono la guerra contro le forze del Bene. Per ascendere nella gerarchia dei demoni devono catturare e conquistare le streghe che proteggono gli innocenti e il valore del Bene. I servi di questi generali (conosciuti anche come Demoni di secondo livello) possono essere identificati dall'armi che portano.
Orin & Cree
Orin è un demone cacciatore di Nomadi che ha l'abilità di identificarli dalle persone ordinarie. Ha un solo figlio, Cree, che come lui è un demone cacciatore di nomadi. Per riuscire a bloccare Orin dall'uccidere la loro specie, un gruppo di Shuvanis combina i suoi poteri per renderlo cieco, in modo da non poter più identificare i nomadi. Cree, per vendicarsi, inizia ad andare in cerca degli Shuvanis per privarli degli occhi e trovare il mistico "Occhio Malvagio" in grado di ridare la vista di suo padre, facendogli ottenere nuovi poteri. Cree viene sconfitto dal Trio e Orin da Eva Niccolai.[37]
Parassiti
I Parassiti succhiano nuovi poteri magici da altri. Hanno assorbito il potere di Paige, quando questa stava cercando i demoni che avevano cercato di uccidere Wyatt. I Parassiti hanno messo una ricompensa per qualsiasi demone avesse catturato Wyatt e per questo, dopo aver trovato Paige, Piper e Phoebe hanno iniziato a distruggere ogni demone che incontravano. Dopo ciò un demone profeta di nome Chrone ha approvato un legge per proibire che qualsiasi demone andasse dietro a Wyatt perché la comunità malvagia ne avrebbe sofferto più di quanto ne avrebbe guadagnato.
Paul Haas
Paul Haas è un demone di livello superiore in grado di tirare palle d'energia.
Phantasms
Queste creature possiedono le persone malvagie, rendendole più forti e più cattive. Vengono usate da Barbas per mettere a in pericolo le sorelle Halliwell.
Phinks
Un demone posseduto dai Phantasms.
Raynor
Raynor, capo della Fratellanza della Spina e vecchio mentore di Cole. È alla ricerca di un potente amuleto in grado di proteggere le streghe. Solo il più malvagio tra i demoni ha il potere di portarlo via. Quando le due metà di questo saranno rimesse assieme, attraverso un incantesimo l'amuleto è in grado di salvaguardare il potere e rendere i demoni invincibili.[18]
Il Re degli Schiavi
demone che riduce in schiavitù altri demoni. Sarà eliminato da tre demoni donna, ex-schiave, impadronitesi temporaneamente del potere del Trio.
Reinhard
Un demone che ha occhi neri e un tatuaggio distintivo sulla fronte. Quindici anni prima ha rapito Christy Jenkins. Viene congelato da Burke.
Rodriguez
Rodriguez è un demone della Prima Stagione che si è infiltrato tra gli umani come ispettore di polizia. Con l'aiuto di Tempus, il demone del tempo, tenta di uccidere tutte e tre insieme le Streghe tornando indietro nel tempo ogni giorno. La prima volta viene uccisa Phoebe, poi sia Phoebe che Piper, ma ogni volta viene fermato da Prue prima di riuscire a ucciderla. La terza volta le sorelle, avendo ormai capito il suo piano, riescono a distruggere prima Tempus e infine Rodriguez. Tuttavia, Andy Trudeau viene ucciso nel frattempo e si sacrifica per salvare le Halliwell.[38]
Sacerdoti Oscuri
Sacerdoti che officiano sulla Terra e negli Inferi matrimoni oscuri.
Saleel
demone serpente/rettile. Come demone di livello inferiore Saleel è abbastanza elusivo. Ha poteri di telecinesi e uccide strangolando. Trama per ottenere potere negli Inferi uccidendo folletti e rubando il loro oro per portare la fortuna dalla parte dei demoni. Viene distrutto da un meteorite.[39]
Sargon
Un demone che commercia in anime, come Zahn.[40]
Sarpedon
demone della velocità nemico delle Incarnazioni e alleato di Zankou.
Tempus
Un demone di alto rango che può manipolare il tempo a suo piacere tramite le spirali del tempo; si può eliminare soltanto portandolo al di fuori del tempo nel quale si trova. Viene inviato dalla Sorgente per aiutare Rodriguez ad uccidere il Trio: il compito di Tempus è riportare indietro il tempo dando modo a Rodriguez di imparare dai propri errori ed uccidere tutte e tre le streghe. Fortunatamente questo non avviene grazie all'intervento di Andy che, sacrificando la propria vita, salva la vita alle sorelle. Viene sconfitto, ma non eliminato, nell'episodio 1.22 Déjà vu, con una formula che accelera il tempo e quindi annulla l'effetto del demone.
Tempus svolge anche un ruolo importante nell'episodio 3.22, Il segreto svelato. Anche se non lo si vede agire direttamente, si viene a sapere che la Sorgente di tutti i mali, pur di riparare al danno dell'esibizione della magia, sacrifica il proprio braccio destro, Tempus appunto, "anche se troppo indebolito dopo l'ultimo scontro" (rif. all'episodio 1.22). Non si deve pensare che questa azione sia leale nei confronti delle Halliwell, in quanto Phoebe, unica grazie al proprio potere di accorgersi delle spirali temporali, viene intrappolata negli Inferi e quindi le sorelle maggiori sono indifese nel momento in cui il demone Shax le attacca improvvisamente e in anticipo rispetto agli avvenimenti trascorsi nel giorno ripetutosi, uccidendo Prue e ferendo gravemente Piper.
Trok
mostruoso demone a due teste che genera onde con la sua voce inoltre può essere convocato solo quando si trova sullo stesso piano dimensionale.
Vaklav
il demone con la macchina fotografica che imprigiona le sue vittime in un collage fotografico. Viene eliminato dal Trio.
Zahn
demone di livello inferiore che organizza aste demoniache. In palio mette anime umane in cambio dei poteri degli stessi demoni. Viene eliminato da Phoebe e Piper con una pozione.
Zira
demone capace solo di smaterializzarsi. Odia gli uomini sia umani che demoni.

Streghe malvagie[modifica | modifica sorgente]

Tuatha
Potente strega dalle grandi conoscenze, fu sconfitta alcuni secoli prima da un umano prescelto che poté usare la bacchetta della strega contro lei stessa, egli poté però solo imprigionarla, mentre il compito di distruggerla fu assegnato ad un suo discendente..

Tuatha viene ridestata nel presente da alcuni esploratori in una grotta, essa, dopo averli dati in pasto al suo serpente, va alla ricerca della sua bacchetta, che finisce nelle mani delle Halliwell. Sebbene Leo le conduca dal prescelto, essendo questi solo un ragazzo si fanno carico le sorelle di sconfiggerla, mentre Leo sa che è impossibile e addestra il ragazzo ad usare la bacchetta. Tuatha infine priva il trio dei loro poteri e risulta immune alle loro pozioni, ma quando il prescelto ottiene finalmente la bacchetta, riesce a distruggere definitivamente la malvagia strega. Tuatha è una delle streghe più potenti mai viste nella serie, sembra immune alle pozioni, sa come privare le altre streghe dei propri poteri e ha una polvere magica che usa per spostarsi in qualunque luogo, per rimpicciolire le persone e per strappare loro il cuore; dispone inoltre di un proprio libro magico ricco di incantesimi e maledizioni di ogni genere. Risultava l'unica antagonista della serie in grado di sconfiggere il potere del trio originale.

L'Incantatrice
Una strega capace di manipolare gli elementi e le forze oscure, era la vita passata di Paige vissuta durante il Medioevo. Per diventare regina decise di concepire un figlio dal principe per poi ucciderlo e diffondere la magia nera nel regno, ma il suo piano fu sventato dalle sorelle Halliwell. I suoi poteri principali erano la telecinesi, il vento, i fulmini e la creazione di portali d'acqua che la portavano in altri tempi e realtà.

La figura di questo personaggio è ispirata alla Fata Morgana.

Titani[modifica | modifica sorgente]

I Titani sono antiche divinità (come nel mito) che governavano il pianeta secondo i propri capricci finché, circa 3000 anni fa, gli Anziani concedettero ad alcuni umani un potere immenso con cui riuscirono a sconfiggerli, imprigionandoli nel ghiaccio.. tuttavia quegli stessi umani furono soggiogati dall'immenso potere e si proclamarono dei (gli Olimpi) e gettarono il mondo nel Caos fino a venir consumati dal potere stesso.

Nell'epoca moderna un demone, dopo decenni di tentativi, è riuscito a liberare due di loro, chiedendo in cambio l'aiuto per conquistare gli inferi, ma essi lo eliminano e si apprestano a compiere la loro vendetta contro gli Anziani, sterminandone molti. Grazie all'arrivo di Chris, Leo dona al trio i poteri degli dei (Phoebe dea dell'Amore, Paige della Guerra e Piper della Terra), per permettere loro di affrontare i titani.

Le sorelle sono dapprima in difficoltà, ma quando Piper scopre che Leo è divenuto un Anziano, la sua furia le fa ottenere il pieno potere e da sola vince i Titani, facendoli precipitare nelle infuocate profondità infernali per l'eternità.

I Titani apparsi sono 3:

Crono
il leader e il più potente, è in grado di generare potenti fiammate, capaci di uccidere anche un altro Titano (come Meta). È spietato e intenzionato a dominare la terra e a vendicarsi a qualunque costo, senza permettere a nessuno di intralciarlo.
Demetrios
secondo in comando, è innamorato di Meta, ma teme troppo Crono per non seguirlo, anche dopo che lui uccide la sua amata. È in grado di trasformarsi in nubi temporalesche e generare vento, neve e fulmini che liberano in poco tempo Crono dalla sua prigione di ghiaccio.
Meta
è la compagna di Demetrios. Poiché teme Crono avrebbe voluto lasciarlo imprigionato nel ghiaccio. È la prima ad attaccare le sorelle e pietrifica Paige col suo sguardo, è inoltre lei a catturare gli angeli bianchi necessari per raggiungere gli Anziani.

Tutti e tre dimostrano di essere ben al di sopra delle normali creature magiche: Meta viene colpita da numerose pozioni esplosive estremamente potenti senza subire alcun danno, ma solo dei leggeri fastidi, sono inoltre in grado di rubare i poteri degli angeli bianchi, uccidendoli, e di raggiungere quasi qualunque luogo della terra (evidentemente non la dimora celeste degli Anziani), come la foresta dei Leprecauni. Inoltre, incarnando il potere divino sulla terra, sono in grado di rendere il pianeta soggetto alle loro emozioni (difatti il loro risveglio è connotato da aumenti di temperatura in tutto il globo).

Umani malvagi[modifica | modifica sorgente]

Abbey
Abbey era una barista del P3. Era diventata ossessionata da Prue Halliwell, tanto da pedinarla e tentare di ucciderla per prenderne il posto. Dopo aver causato non pochi problemi alle sorelle e dopo essere stata messa fuori gioco da Prue, Piper e Phoebe, è stata spedita in prigione.
Agente Jackman
È un agente dell'FBI che chiede aiuto al Trio alla fine della quarta stagione per trovare e catturare una criminale che sospetta di essere una strega malvagia. Per ottenere il loro supporto mostra di possedere prove della loro natura magica ed è in possesso di molti amuleti che lo difendono dai loro poteri (come il -bloccaggio- di Piper). Si rivelerà poi che è in realtà un cacciatore di streghe, intenzionato a sterminarle tutte bruciandole sul rogo come nei tempi antichi e che la ragazza che ha fatto catturare al trio è in realtà una strega buona; così le sorelle giungono in soccorso per salvarla dal rogo, ma il luogo è pieno di amuleti che annullano i loro poteri e Phoebe rischia di essere uccisa. Fortunatamente Cole, appena tornato dal regno dei demoni morti, usa uno dei tanti poteri che ha acquisito per salvarla dal proiettile, che colpisce e uccide Jackman.

Forze superiori del Mondo di Streghe[modifica | modifica sorgente]

Tribunale Magico[modifica | modifica sorgente]

Il Tribunale magico è un gruppo di Anziani e demoni (quattro elementi in totale) dotati di immensi poteri (sono superiori sia alla Sorgente che agli Anziani) il cui compito è proteggere la magia dall'esposizione ai mortali, per tale compito hanno il diritto e il potere di fare tutto ciò che necessario affinché la magia sia protetta, a questo scopo hanno creato i Pulitori, due creature vestite di bianco simili agli umani che possono modificare la realtà e il tempo a loro piacimento per cancellare eventuali esposizioni.

Appaiono principalmente nella sesta stagione, dove per due volte agiscono per rimediare ad un pasticcio delle sorelle e sono loro a ridurre i poteri di Phoebe alle sole premonizioni.

Non è chiaro per quale motivo non sia intervenuti nel finale terza stagione, sebbene sia plausibile che il motivo sia quello esposto da Prue ovvero era una prova da superare ed un evento immutabile del destino.

Incarnazioni[modifica | modifica sorgente]

Le Incarnazioni sono esseri magici al di là del bene e del male e si definiscono manifestazione del puro potere. Il loro scopo è quello di cambiare il mondo, cancellando i normali concetti di bene e male e con essi il conflitto, cercano costantemente nuovi membri per stabilizzare la loro forza a sufficienza per realizzare il loro obbiettivo, per questo nella quinta stagione reclutano Cole (che però userà i loro immensi poteri per cambiare la storia e riavere Phoebe, finendo però eliminato) e nella settima Leo.

I loro poteri, oltre il bene e il male, sono immensi e superano sia quelli di Zankou che degli Anziani, ma sono poteri collettivi formati dal loro numeroso gruppo: se uno di loro viene eliminato (tramite una particolare pozione creata cinquemila anni fa) tutti risultano indeboliti.

Per perseguire il loro fine, esse non hanno scrupoli nel limitare drasticamente il libero arbitrio degli esseri umani, né nell'eliminare chiunque possa costituire fonte di conflitti.

Angeli del Destino[modifica | modifica sorgente]

Sono particolari esseri superiori e praticamente onnipotenti che supervisionano il destino del mondo intero, nessun mortale, demone, strega, stregone, Anziano e persino Incarnazione ha la facoltà di obiettare ciò che loro stabiliscono. L'Angelo della morte è evidentemente un loro subalterno diretto, visto come agisce nell'ottava stagione. Sono del tutto immuni a tutti i poteri delle altre creature magiche, possono bloccare il mondo intero e cambiare il destino di ogni essere vivente. Il primo di essi appare alla fine della quarta stagione e propone al Trio di ritornare ad una vita umana normale, senza il rischio di ripercussioni da parte dei demoni, poiché avevano ormai compiuto il loro destino di eliminare La Sorgente di Tutti i Mali, ma alla fine le sorelle rifiutano.

Il secondo angelo appare nell'ottava stagione, ed è lei a seguire il nuovo destino del trio, col compito di supervisionare lo scontro tra le sorelle e le macchinazioni della Triade; essa ha previsto di far morire Leo per dare alle sorelle la forza di combattere, ma Piper lo viene a sapere tramite l'Angelo della Morte, e riesce ad ottenere un accordo per salvare Leo.

L'unico limite noto, dell'angelo della quarta stagione, è che non può controllare il destino di Cole, prigioniero nel demonic wasteland (anche se potrebbe solo essere un regno di competenza di un altro angelo del destino).

Sempre nell'ottava stagione si lascia intendere che esista una forza superiore che decide ogni destino a cui questi angeli supervisionano (probabilmente Dio), ma il discorso non viene proseguito e rimane il dubbio.

Angelo della morte[modifica | modifica sorgente]

È un uomo vestito di nero che accompagna le anime verso il loro destino dopo il decesso, è impossibile impedire che egli svolga il suo compito ed è evidentemente sottoposto diretto agli Angeli del Destino, seguendo una chiara lista non modificabile (sebbene per salvare Paige nella settima stagione, Phoebe riesce ad ingannare la morte fornendogli un'anima "non prevista" al posto di quella della sorella). Presumibilmente potrebbero esserci più angeli della morte, come appare nella sesta stagione, quando un preciso angelo viene mandato per accompagnare Chris verso la morte.

Il Vuoto[modifica | modifica sorgente]

Il vuoto è una delle forze più potenti del mondo di streghe, capace di assorbire e consumare ogni magia, solo l'unione delle forze tra bene e male è riuscito a sigillarlo 3.500 anni fa ma è impossibile distruggerlo. È uno sciame multiforme nero che s'impadronisce dei corpi e ogni qualvolta un potere venga usato sul corpo ospite esso lo fa suo e l'utilizzatore lo perde. Era custodito in un antico cimitero proibito a qualunque forza del bene e del male, sotto la protezione di un demone di livello superiore e di un potente angelo bianco (femmina), ma la Sorgente elimina lei e usa il Vuoto per possedere lui, nell'intento di usare questa forza per distruggere il trio, ma la Veggente prevedendo la pericolosità di questo potere (prevede fisicamente che il Vuoto cancellerà tutta la magia e tutta la vita) si allea con Cole e grazie alle sorelle ri-sigillano il Vuoto, dopo aver distrutto la Sorgente.

Verrà nuovamente liberato nell'ottava stagione, dal trio e da Billie e Christy che lo useranno le une contro le altre nella speranza di vincere la sfida finale, ma lo scontro finirà in parità, causando la morte di Phoebe, Paige e Christy, ma Piper e Billie viaggeranno nel tempo salvandole.

Ogni qualvolta viene liberato il Vuoto sembra in grado di modificare il corso della storia (la visione della Veggente sulla fine della vita nella quarta stagione e la perdita dei poteri di Wyatt nel futuro a causa di Billie e Christy nell'ottava).

È quasi sicuramente la forza magica più potente dopo gli Angeli del Destino e l'Angelo della Morte.

Nesso Spirituale[modifica | modifica sorgente]

Il nesso è un punto di convergenza magica che si trova equidistante dai 5 elementi fondamentali del Taoismo (acqua, fuoco, terra, legno e metallo), al centro di un pentacolo con essi ai vertici: si tratta di un enorme forza magica su cui è stata edificata la casa delle Halliwell al fine di proteggerla dal male e usufruirne per il bene. Nella prima serie "L'ombra", sigillata dalla nonna delle ragazze, tenta di usarla per diffondere il male dopo essere stata liberata da un terremoto, ma viene sconfitta dalla formula lasciata, come favola, al trio. Nel corso delle stagioni successive, sia Cole che Zankou conquistano la casa al fine di impadronirsi del Nesso e diventare potentissimi, ma entrambi falliscono. Nel caso di Cole le streghe provano a sigillarlo insieme all'Ombra nel nesso, ma sebbene riescano a bloccare l'essenza incorporea, il demone è stato comunque abbastanza potente da sfuggire alla prigionia della terra quasi istantaneamente.

Nella settima stagione, Zankou fa sua la casa e riesce a fondersi col Nesso, così per fermarlo le streghe usano un incantesimo per distruggerlo insieme al demone.

Nella sesta stagione un altro demone (simile ad un blob verdastro) ne usa il potere per alimentarsi (nutrendosi di magia), ma le sorelle riusciranno a eliminarlo.

Sembra che dopo la prima stagione il Nesso e l'Ombra si siano fusi, diventando un'unica cosa.

Guest star[modifica | modifica sorgente]

Molti personaggi famosi o giovani attori poi diventati famosi hanno avuto delle partecipazioni straordinarie, delle comparse, o dei ruoli ricorrenti in più puntate, come ospiti speciali negli episodi di Streghe.

Tra le varie Guest star apparse nelle varie stagioni di Streghe troviamo:

Leslie Grossman, Janice Dickinson, Agim Kaba, Amy Adams, Tobin Bell, Zachary Quinto, Arnold Vosloo, Ashley Tisdale, David Carradine, Billy Zane, Oded Fehr, Michael Weatherly, Kenny Scarle, Bethany Joy Galeotti, Dax Griffin, Kathryn Joosten, Cheryl Ladd, Bruce Campbell, Eric Dane, Charisma Carpenter, Kerr Smith, Robert Englund, Scout Taylor-Compton, Coolio, Branscombe Richmond, Melissa George, Marisol Nichols, John Cho, Nick Lachey, Jenny McCarthy, Antonio Sabato Jr., Ron Perlman, Misha Collins, Rachelle Lefevre, Greg Estle, Christina Milian, Adrian Paul, Stephanie Beacham.

Guest artist[modifica | modifica sorgente]

Molti cantanti celebri sono apparsi nel telefilm, per lo più cantando al "P3", che è stato introdotto nella seconda stagione.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Charmed: Wrestling With Demons, The WB Television Network, 2001-02-01.
  2. ^ Charmed: Carpe Demon, The WB Television Network, 2005-02-13.
  3. ^ a b Charmed: Little Monsters, The WB Television Network, 2003-11-16.
  4. ^ a b Charmed: Baby's First Demon, The WB Television Network, 2003-03-30.
  5. ^ Charmed: Sense and Sense Ability, The WB Television Network, 2003-04-27.
  6. ^ Charmed: Witches in Tights, The WB Television Network, 2002-10-13.
  7. ^ Charmed: Sword and the City, The WB Television Network, 2003-11-09.
  8. ^ Charmed: Be Careful What You Witch For, The WB Television Network, 2000-05-18.
  9. ^ Charmed: Show Ghouls, The WB Television Network, 2005-02-20.
  10. ^ Charmed: How to Make a Quilt Out of Americans, The WB Television Network, 2000-04-06.
  11. ^ Charmed: Bride and Gloom, The WB Television Network, 2001-02-08.
  12. ^ Charmed: Chick Flick, The WB Television Network, 2000-04-20.
  13. ^ Charmed: We All Scream for Ice Cream, The WB Television Network, 2001-01-18.
  14. ^ Charmed: Brain Drain, The WB Television Network, 2001-11-08.
  15. ^ Charmed: Trial By Magic, The WB Television Network, 2002-01-24.
  16. ^ Charmed: Heartbreak City, The WB Television Network, 2000-01-20.
  17. ^ Charmed: The Wedding from Hell, The WB Television Network, 1998-11-11.
  18. ^ a b Charmed: The Demon Who Came in from the Cold, The WB Television Network, 2001-04-26.
  19. ^ Charmed: Hell Hath No Fury, The WB Television Network, 2001-10-11.
  20. ^ Charmed: Size Matters, The WB Television Network, 2001-10-25.
  21. ^ Charmed: Out of Sight, The WB Television Network, 1999-05-05.
  22. ^ Charmed: All Halliwell's Eve, The WB Television Network, 2000-10-26.
  23. ^ Charmed: The Honeymoon's Over, The WB Television Network, 2000-10-05.
  24. ^ Charmed: I've Got You Under My Skin, The WB Television Network, 1998-10-14.
  25. ^ Charmed: Y Tu Mummy Tambien, The WB Television Network, 2003-01-05.
  26. ^ Charmed: I Dream of Phoebe, The WB Television Network, 2004-02-15.
  27. ^ Charmed: The Importance of Being Phoebe, The WB Television Network, 2003-01-12.
  28. ^ Charmed: Ex Libris, The WB Television Network, 2000-04-27.
  29. ^ Charmed: The Bare Witch Project, The WB Television Network, 2004-09-19.
  30. ^ Charmed: Give Me a Sign, The WB Television Network, 2000-02-24.
  31. ^ Charmed: Sin Francisco, The WB Television Network, 2001-04-19.
  32. ^ Charmed: Lost and Bound, The WB Television Network, 2002-01-31.
  33. ^ Charmed: The Devil's Music, The WB Television Network, 1999-10-21.
  34. ^ Charmed: The Fifth Halliwheel, The WB Television Network, 2002-03-21.
  35. ^ Charmed: Necromancing the Stone, The WB Television Network, 2003-05-04.
  36. ^ Charmed: A Witch's Tail (Part 1), The WB Television Network, 2002-09-22.
  37. ^ Charmed: The Eyes Have It, The WB Television Network, 2002-10-20.
  38. ^ Charmed: Déjà Vu All Over Again, The WB Television Network, 1999-05-26.
  39. ^ Charmed: Lucky Charmed, The WB Television Network, 2003-04-06.
  40. ^ Charmed: Soul Survivor, The WB Television Network, 2003-11-02.