Sotto assedio - White House Down

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sotto assedio - White House Down
Titolo originale White House Down
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti d'America
Anno 2013
Durata 137 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere azione
Regia Roland Emmerich
Soggetto Sheldon Turner
Sceneggiatura James Vanderbilt
Produttore Roland Emmerich, Brad Fischer, Larry J. Franco, Laeta Kalogridis, Harald Kloser, James Vanderbilt, Volker Engel, Marc Weigert
Produttore esecutivo Ute Emmerich, Reid Carolin
Casa di produzione Columbia Pictures, Sony Pictures
Distribuzione (Italia) Sony Pictures
Fotografia Anna Foerster
Montaggio Adam Wolfe
Musiche Harald Kloser
Scenografia Kirk M. Petruccelli
Costumi Lisy Christl
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Sotto assedio - White House Down (White House Down) è un film del 2013 diretto da Roland Emmerich e con protagonisti Channing Tatum, Jamie Foxx e Maggie Gyllenhaal.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Un gruppo paramilitare guidato da un leader di nome Stenz riesce a fare un'incursione tra le mura della Casa Bianca; proverà a contrastare questo attentato terroristico alla Nazione un capitano della Polizia locale di nome John Cale, riuscendo dove i United States Secret Service hanno fallito, mettendo a rischio la propria vita pur di salvare il Presidente James Sawyer.

Cast[modifica | modifica sorgente]

Produzione[modifica | modifica sorgente]

White House Down è diretto da Roland Emmerich tratto dalla sceneggiatura di James Vanderbilt, che figura anche fra lo staff dei produttori. La Sony Pictures ha acquistato nel marzo del 2012 i diritti di tale sceneggiatura per una cifra vicina ai 3 milioni di dollari, una delle cifre più alte mai investite per l'acquisto di una singola sceneggiatura. Nel mese successivo la stessa Sony ha ingaggiato Roland Emmerich come regista. Le riprese hanno avuto inizio nel luglio del 2012 a Montreal.

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

White House Down è stato distribuito nelle sale americane il 28 giugno 2013, inizialmente l'uscita era prevista per il mese di novembre. In Italia è stata confermata l'uscita per il 26 settembre 2013.[1]

Note[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema